Cosa c'è da sapere sulla creazione di backup dell'immagine di sistema

Le immagini di sistema sono backup completi di tutto sul disco rigido del PC o di una singola partizione. Ti consentono di acquisire un'istantanea dell'intera unità, dei file di sistema e di tutto il resto.

Windows, Linux e Mac OS X hanno tutti modi integrati per creare backup dell'immagine di sistema. A volte ci sono buone ragioni per farlo, ma non dovrebbero essere la tua normale strategia di backup.

Cos'è un'immagine di sistema?

CORRELATO: 8 strumenti di backup spiegati per Windows 7 e 8

Un'immagine di sistema è un file, o un insieme di file, che contiene tutto sul disco rigido di un PC o solo da una singola partizione. Un programma di imaging del sistema esamina il disco rigido, copiando tutto un po 'alla volta. Si dispone quindi di un'immagine di sistema completa che è possibile copiare nuovamente su un'unità per ripristinare lo stato del sistema.

L'immagine del sistema contiene un'istantanea completa di tutto ciò che si trova sul disco rigido del computer in un dato momento. Quindi, se hai 500 GB di spazio utilizzato su un'unità da 1 TB, l'immagine del sistema sarà di circa 500 GB. Alcuni programmi di immagine di sistema utilizzano la compressione per ridurre le dimensioni dell'immagine di sistema il più possibile, ma non contare sul risparmio di molto spazio in questo modo.

Diversi programmi immagine di sistema utilizzano diversi tipi di immagini di sistema. Per la massima compatibilità, è necessario utilizzare lo stesso strumento utilizzato per creare l'immagine di sistema per ripristinarla. Windows stesso crea immagini di sistema che contengono più file con estensioni di file .xml e .vhd. Le immagini di sistema sono solo uno dei tanti strumenti di backup inclusi in Windows.

Le immagini di sistema non sono ideali per i backup normali

CORRELATO: Di quali file dovresti eseguire il backup sul tuo PC Windows?

Le immagini di sistema non sono il modo ideale per creare normali backup del computer e dei suoi file. Le immagini di sistema sono molto grandi e contengono file di cui non hai veramente bisogno. Su Windows, probabilmente includeranno decine di gigabyte di file di sistema di Windows. Se il tuo disco rigido si blocca, puoi sempre reinstallare Windows: non hai bisogno di copie di backup di tutti questi file. Lo stesso vale per i file di programma. Se il tuo disco rigido si blocca, non hai bisogno di un'immagine dei file di programma Microsoft Office e Photoshop installati: puoi semplicemente reinstallare questi programmi su un nuovo sistema Windows.

I backup dell'immagine di sistema cattureranno file che puoi facilmente scaricare di nuovo e reinstallare, nonché file che non ti interessano. Non puoi controllare cosa è e cosa non è sottoposto a backup: ti ritroverai con un'immagine contenente tutto sul tuo disco rigido.

Poiché è necessario eseguire il backup di così tanti dati, la creazione di un'immagine di sistema richiederà molto più tempo rispetto a un backup più piccolo e più mirato. Sarà anche più difficile importare su un altro computer. Se l'intero computer muore, non sarai in grado di ripristinare solo un'immagine di sistema creata su un altro computer: l'installazione di Windows non verrà eseguita correttamente su hardware diverso. Dovresti comunque reinstallare Windows.

Questo non si applica solo a Windows. I Mac includono un modo integrato per creare immagini di sistema e Apple consiglia di ripristinare i file di sistema solo sullo stesso Mac su cui è stato creato il backup.

Per i backup tipici, dovresti solo eseguire il backup dei file che sono effettivamente importanti per te. Se il tuo sistema dovesse bloccarsi, puoi reinstallare Windows ei tuoi programmi e ripristinare i tuoi file personali dal backup. Usa Cronologia file per farlo su Windows 8 o Windows Backup per farlo su Windows 7.

Quando creare un'immagine di sistema

CORRELATO: Come migrare l'installazione di Windows su un'unità a stato solido

Le immagini di sistema possono comunque essere utili. Ad esempio, supponiamo che tu voglia aggiornare il disco rigido del tuo computer, forse stai passando da un disco rigido meccanico più lento a un disco a stato solido veloce. È possibile creare un'immagine di sistema del disco rigido del computer, sostituire l'unità con un SSD e quindi ripristinare quell'immagine sull'SSD. Questo migrerà l'intero sistema operativo sull'SSD. Ovviamente, se entrambe le unità possono entrare nel tuo computer contemporaneamente, potrebbe essere meglio utilizzare un programma di imaging di sistema per copiare il contenuto del tuo disco rigido direttamente sull'SSD piuttosto che creare un backup dell'immagine di sistema e quindi ripristinare da quello, che richiederà il doppio del tempo.

Questi tipi di immagini possono essere utilizzati anche dagli amministratori di sistema, che potrebbero distribuire un'immagine di sistema standard su diversi PC della rete. È possibile configurare un server o un altro computer mission-critical e creare un'immagine di sistema per ripristinare il software a quello stato specifico.

Se sei un tipico utente domestico che desidera eseguire il backup dei file, probabilmente non è necessario creare un'immagine di sistema.

Come creare e ripristinare immagini di sistema

Per creare un'immagine di sistema su Windows 8.1, aprire il Pannello di controllo, accedere a Sistema e sicurezza> Cronologia file e fare clic sul collegamento Backup immagine di sistema nell'angolo inferiore sinistro della finestra. Su Windows 7, apri il Pannello di controllo, vai su Sistema e sicurezza> Backup e ripristino e fai clic sull'opzione Crea un'immagine di sistema.

È quindi possibile ripristinare queste immagini di backup utilizzando le Opzioni di avvio avanzate su Windows 8 o l'opzione Ripristino di sistema su Windows 7. È possibile accedervi da un disco di installazione di Windows o da un'unità di ripristino.

Su un Mac, puoi utilizzare Time Machine per creare e ripristinare i backup dell'immagine di sistema. Time Machine esegue il backup dei file di sistema e dei tuoi file e puoi ripristinare un Mac da un backup di Time Machine dalla modalità di ripristino. Su un PC Linux, è possibile utilizzare l'utilità dd di basso livello per creare una copia esatta di un'unità e ripristinarla in un secondo momento.

Acronis True Image e Norton Ghost sono strumenti di imaging del disco di terze parti popolari che puoi utilizzare anche per questo.

Durante lo sviluppo di Windows 8.1, Microsoft ha rimosso l'opzione "System Image Backup" dall'interfaccia utente e ha costretto le persone ad accedervi da una finestra di PowerShell. Dopo diffusi reclami, Microsoft ha ripristinato questa opzione nell'interfaccia grafica.

Il motivo di Microsoft era abbastanza chiaro qui: gli utenti medi di PC non dovrebbero essere distratti dai backup dell'immagine di sistema e dovrebbero semplicemente utilizzare una semplice soluzione di backup come Cronologia file. Microsoft alla fine ha ripristinato l'opzione grafica per rendere felici le persone, il che va bene, ma avevano ragione sul fatto che la maggior parte degli utenti Windows non la usasse.

Credito immagine: Phillip Stewart su Flickr