Tutto nuovo nell'aggiornamento di aprile 2018 di Windows 10, disponibile ora

Microsoft è pronta a rilasciare l '"aggiornamento di aprile 2018" di Windows 10. Inizialmente doveva essere chiamato "Spring Creators Update" e il nome in codice era "Redstone 4." Questa è la versione di Windows 10 "1803" e verrà lanciata oggi, 30 aprile 2018.

Puoi scaricare l'aggiornamento di aprile 2018 oggi, anche se Microsoft non te lo fornisce ancora tramite Windows Update.

CORRELATO: Come ottenere l'aggiornamento di aprile 2018 di Windows 10 ora

La sequenza temporale mostra un elenco di attività da tutti i dispositivi

La funzione Timeline, che originariamente avrebbe dovuto debuttare nell'Aggiornamento autunnale dei creatori di Windows 10, è disponibile nell'aggiornamento di aprile 2018.

La cronologia migliora la "Visualizzazione attività" con una cronologia delle attività eseguite in precedenza sul computer. Quando fai clic sul pulsante "Visualizzazione attività" sulla barra delle applicazioni o premi Windows + Tab, vedrai le attività di "Oggi in anticipo" e dei giorni precedenti sotto l'applicazione attualmente aperta. Ciò potrebbe includere pagine Web che avevi aperto in Microsoft Edge, articoli che stavi leggendo nell'app Notizie, documenti su cui stavi lavorando in Microsoft Word e luoghi che stavi visualizzando nell'app Mappe.

Lo scopo di questa funzione è rendere più facile riprendere le "attività" che stavi intraprendendo in precedenza. Questi si sincronizzeranno anche su tutti i tuoi dispositivi, così potrai riprendere le attività su un altro PC. Cortana apparirà anche e ti fornirà un elenco di attività da "riprendere dagli altri dispositivi" quando ti sposti tra due dispositivi con le attività abilitate.

CORRELATO: Qual è la sequenza temporale di Windows 10 e come si usa?

È possibile utilizzare la barra di scorrimento o la casella di ricerca per scorrere indietro le attività. Sono classificati in base al giorno e se visualizzi tutte le attività di un giorno specifico verranno classificati in base all'ora. Puoi fare clic con il pulsante destro del mouse su un'attività e trovare le opzioni per cancellare tutte le attività di quel giorno o di quell'ora. Sono disponibili nuove opzioni per controllare il funzionamento di questa funzione in Impostazioni> Privacy> Cronologia attività.

Microsoft prevede di integrarlo anche con le app mobili, in modo che le attività possano estendersi su PC e telefono. Tuttavia, gli sviluppatori di app dovranno abilitare il supporto per questa funzione prima che funzioni con il proprio PC o le app mobili.

"Condivisione nelle vicinanze" offre una facile condivisione di file wireless

CORRELATO: Come utilizzare la condivisione nelle vicinanze su Windows 10

Windows 10 ora ha una funzione di condivisione di file "Condivisione nelle vicinanze" che funziona in modo molto simile a AirDrop di Apple. Questa funzione è stata anche chiamata "Near Share".

Supponendo che il tuo PC abbia il Bluetooth abilitato, puoi fare clic sul pulsante "Condividi" in qualsiasi app e i dispositivi nelle vicinanze con la condivisione nelle vicinanze abilitata appariranno nell'elenco. Fai clic su uno dei dispositivi e condividerai il contenuto con esso in modalità wireless.

Funziona in qualsiasi app con funzionalità di condivisione. Puoi usarlo per condividere foto nell'app Foto, condividere collegamenti a pagine Web in Microsoft Edge o persino condividere file in modalità wireless in Esplora file.

Il Visualizzatore dati di diagnostica mostra ciò che Windows invia a Microsoft

CORRELATO: Cosa fanno effettivamente le impostazioni di telemetria di base e completa di Windows 10?

Microsoft sta ancora cercando di alleviare i problemi di privacy su Windows 10 essendo più trasparente. A tal fine, è disponibile una nuova applicazione "Visualizzatore dati diagnostici". Questo ti mostrerà, in testo normale, le informazioni diagnostiche esatte che il tuo PC Windows 10 sta inviando a Microsoft. Mostra anche tutte le informazioni archiviate nel cloud di Microsoft sul tuo dispositivo hardware specifico.

Per abilitare questa funzione, doveva andare su Impostazioni> Privacy> Diagnostica e feedback. Attiva / disattiva l'opzione "Visualizzatore dati diagnostici". Questa schermata rileva che questa funzione può richiedere fino a 1 GB di spazio su disco per memorizzare questi dati sul PC. Dopo averlo abilitato, puoi fare clic su un pulsante "Visualizzatore dati di diagnostica" per accedere a Microsoft Store e scaricare l'applicazione gratuita Visualizzatore dati di diagnostica per il tuo PC, che ti consentirà di visualizzare le informazioni. Puoi utilizzare la casella di ricerca per trovare dati specifici o filtrare in base a diversi tipi di eventi.

Microsoft ora ti consente di eliminare anche i dati di diagnostica raccolti dal tuo dispositivo. È sufficiente fare clic sul pulsante "Elimina" in Elimina dati di diagnostica nella schermata Impostazioni> Privacy> Diagnostica e feedback.

Gli utenti non amministratori ora hanno anche un maggiore controllo sui dati di diagnostica che inviano a Microsoft. Tutti gli utenti Windows possono ora andare su Impostazioni> Privacy> Diagnostica e feedback e selezionare i dati di diagnostica di base o completi. In precedenza, solo gli amministratori di sistema potevano modificare questa impostazione.

Microsoft sta anche migliorando il Privacy Dashboard online con una nuova pagina "cronologia attività", rendendo più facile per le persone vedere le informazioni che Microsoft sta memorizzando su di loro. E, quando configuri un nuovo PC, c'è un nuovo processo di configurazione iniziale che offre schermate individuali per varie impostazioni di privacy, rendendole più facili da configurare.

Accoppiamento rapido per dispositivi Bluetooth

CORRELATO: L' accoppiamento Bluetooth più semplice sta finalmente arrivando su Android e Windows

Con questo aggiornamento è in arrivo una funzione di "accoppiamento rapido" che renderà più semplice accoppiare i dispositivi Bluetooth con il PC. Basta posizionare un dispositivo Bluetooth in modalità di accoppiamento vicino al PC e vedrai una notifica che ti chiede di accoppiarlo, così non dovrai nemmeno aprire l'app Impostazioni e navigare alle impostazioni Bluetooth.

Inizialmente, questa funzione funziona solo con Surface Precision Mouse e i produttori di dispositivi dovranno aggiungerne il supporto. Ma è la versione Windows di una funzionalità che arriva su ogni piattaforma moderna, tra cui Fast Pair su Android e il facile processo di accoppiamento di AirPods di Apple o un set di cuffie Beats abilitato per chip W1 su un iPhone. Insieme a Bluetooth 5.0, questo dovrebbe rendere l'utilizzo dei dispositivi Bluetooth più facile da usare e più potente su ogni piattaforma.

App Web progressive in Windows Store

CORRELATO: Cosa sono le app Web progressive?

Il browser Microsoft Edge acquisisce una serie di nuove funzionalità che consentono di eseguire Progressive Web Apps (PWA) su Windows 10. Questo è fondamentalmente un nuovo standard per le app Web che si comportano come app desktop. Ogni app ha la propria finestra e il collegamento sulla barra delle applicazioni, può essere eseguita offline e può inviare notifiche. Google, Mozilla e Microsoft supportano tutti i PWA e persino Apple sta aggiungendo del supporto per questa tecnologia.

Microsoft indicizzerà le PWA e le offrirà tramite l'app Microsoft Store, consentendoti di installarle come qualsiasi altra app di Windows 10. In futuro, sarai anche in grado di installarli direttamente da Microsoft Edge, secondo i dipendenti Microsoft in questo thread di Twitter.

In futuro, ciò significa che Windows 10 potrebbe ottenere versioni solide di app Google come Gmail e Google Calendar come app Web progressive disponibili in Microsoft Store. Significa anche che gli sviluppatori possono progettare un'app che funziona praticamente ovunque piuttosto che dover creare app separate per piattaforme diverse. Poiché la piattaforma UWP di Microsoft non attira l'interesse degli sviluppatori tanto quanto Android e iOS, questo è un modo in cui Windows 10 potrebbe ottenere molte più app di alta qualità in futuro.

Installazione più rapida dell'aggiornamento

Anche se non ti interessano gli aggiornamenti di Windows 10, o soprattutto se non ti interessano gli aggiornamenti di Windows 10, ti piacerà questo. Questo aggiornamento velocizzerà l'installazione di questi aggiornamenti due volte l'anno in futuro. La maggior parte del processo di aggiornamento viene eseguito in background mentre si utilizza il PC, il che significa che il tempo necessario per sedersi e attendere l'installazione dell'aggiornamento diminuisce. Questo processo di aggiornamento in linea viene eseguito con una priorità bassa, quindi non dovrebbe rallentare il PC durante l'utilizzo.

Secondo i test di Microsoft, il tempo di aggiornamento "offline", ovvero il tempo che devi attendere mentre fissi una schermata di "Aggiornamento" dopo il riavvio del computer, è passato da una media di 82 minuti a 30 minuti.

Ora puoi gestire i caratteri nelle impostazioni e installarli dallo Store

Come parte del processo di ritiro del vecchio pannello di controllo e spostamento di tutto nella nuova app Impostazioni, ora è disponibile una schermata Caratteri in Impostazioni> Personalizzazione> Caratteri che ti consentirà di visualizzare, installare e disinstallare i caratteri.

I caratteri sono disponibili anche in Microsoft Store per un'installazione più semplice. Fai clic sul collegamento "Ottieni più caratteri nello Store" in questa schermata e aprirai la raccolta dei caratteri in Microsoft Store, che ti consentirà di scaricare e installare i caratteri in un modo più semplice e conveniente.

Miglioramenti di Microsoft Edge

Edge ha ora un "hub" ridisegnato: il popup che mostra i tuoi segnalibri, la cronologia, i download e persino gli eBook da Microsoft Store. Quando fai clic con il pulsante destro del mouse su un libro nella visualizzazione della libreria, puoi ora scegliere di bloccarlo nella schermata iniziale. La barra dei preferiti di Edge ora viene visualizzata automaticamente nella schermata della nuova scheda, supponendo che tu abbia almeno un preferito. C'è anche un tema scuro ridisegnato con neri più scuri e più contrasto, oltre a un design più fluido in stile acrilico in tutta l'interfaccia di Edge.

Il browser web di Microsoft ora può ricordare informazioni come il tuo nome e indirizzo e riempire automaticamente i moduli sui siti web, cosa che i browser concorrenti fanno da anni. Può sincronizzare queste informazioni tra i tuoi dispositivi e persino riempire automaticamente i dati della tua carta di credito sui siti web, se lo desideri. Non ricorda il codice CVV, quindi devi comunque inserirlo al momento del pagamento.

È ora possibile fare clic con il pulsante destro del mouse su una scheda e selezionare "Disattiva scheda" per disattivarla. Quando navighi in modalità InPrivate, puoi scegliere di consentire l'esecuzione di determinate estensioni e, facoltativamente, inserire password, se lo desideri. Puoi scegliere di non salvare mai una password per un sito Web specifico e Edge non ti chiederà mai più di salvare la password su quel sito.

La modalità a schermo intero a cui puoi accedere premendo F11 è stata migliorata. È ora possibile posizionare il cursore del mouse vicino alla parte superiore dello schermo o scorrere verso il basso dalla parte superiore dello schermo con un dito per accedere alla barra di navigazione senza prima uscire dalla modalità a schermo intero.

C'è anche una nuova opzione "Stampa senza ingombri". Quando si stampa in Edge, impostare l'opzione di stampa senza ingombri su "On" e Edge stamperà la pagina Web senza pubblicità e altri disordine inutili. Tuttavia, questo non funzionerà su tutti i siti Web.

L'esperienza di lettura è stata ridisegnata, quindi c'è un'esperienza più coerente sia che tu stia leggendo documenti PDF, pagine Web in visualizzazione di lettura o libri EPUB da Windows Store. C'è anche una migliore funzionalità di gestione dei segnalibri per creare e lavorare con i segnalibri all'interno dei documenti. C'è anche una nuova esperienza di lettura a schermo intero e tutte le note e i segnalibri che crei verranno sincronizzati su tutti i tuoi dispositivi. Microsoft ha apportato una serie di miglioramenti al layout EPUB e ora supporta gli overlay multimediali EPUB per i libri con audio narrato.

Sotto il cofano, Edge ora supporta i Service Worker e le API Push e Cache. Ciò significa che i siti Web possono inviare notifiche che vengono visualizzate nel tuo centro operativo, anche quando non sono aperti nel tuo browser web. E alcuni siti Web possono utilizzare la cache locale per lavorare offline o migliorare le prestazioni. Anche il pacchetto Web Media Extensions è ora installato per impostazione predefinita, quindi Edge ora supporta i formati audio OGG Vorbis e video Theora aperti. Ad esempio, questi formati vengono utilizzati su Wikipedia. Edge supporta anche le estensioni CSS per OpenType Font Variations, consentendo file di font singoli come più font con attributi diversi. Gli sviluppatori possono ora ancorare i DevTools verticalmente per avere più spazio sullo schermo.

Ora sono disponibili anche i gesti del touchpad, supponendo che il tuo laptop abbia un touchpad di precisione. Gesti come pizzica per ingrandire e panoramica con due dita funzionano sul touchpad del tuo laptop proprio come funzionano su un touchscreen.

Nuove funzionalità Cortana

Cortana ha una nuova interfaccia "Organizer" sotto il Blocco note, che semplifica la visualizzazione di elenchi e promemoria. Le abilità come i controlli della smarthome sono separate in una scheda Gestisci abilità separata, fornendo un unico posto per configurare Cortana e scoprire nuove abilità.

La nuova funzionalità Raccolte Cortana è stata fusa con la funzionalità Elenchi di Cortana, quindi otterrai un'interfaccia ricca per configurare qualsiasi tipo di elenco che stai creando. Fare clic sull'opzione "Elenchi" sotto il Blocco note per lavorare sugli elenchi.

Dopo aver installato l'ultima app Spotify e aver effettuato l'accesso a Spotify in Notebook> Gestisci competenze, puoi utilizzare Cortana per controllare Spotify con il linguaggio naturale. Ad esempio, comandi come "Riproduci musica natalizia su Spotify", "Riproduci [artista]" e "Riproduci musica rock" funzionano tutti.

Le funzionalità di ricerca web di Cortana non possono più essere disabilitate tramite Criteri di gruppo su Windows 10 Professional. Solo gli utenti di Windows 10 Enterprise ed Education possono disabilitare la ricerca sul Web in Cortana utilizzando criteri come "Disabilita la ricerca sul Web".

Impostazioni personali

CORRELATO: Come utilizzare "My People" sulla barra delle applicazioni di Windows 10

Anche la funzione Le mie persone che ha debuttato in Fall Creators Update di Windows 10 ha una serie di miglioramenti. Le mie persone ora supporta il trascinamento della selezione, quindi puoi trascinare e rilasciare i contatti nel popup Le mie persone per ridefinirne la priorità o trascinare le icone delle persone sulla barra delle applicazioni.

Nell'aggiornamento autunnale dei creatori, Le mie persone ti consentiva di appuntare solo tre persone sulla barra delle applicazioni, ma ora puoi scegliere quante vuoi aggiungere, da una a dieci. Vai su Impostazioni> Personalizzazione> Barra delle applicazioni per trovare questa opzione. Le persone bloccate nel popup Le mie persone ora possono inviarti anche notifiche emoji animate.

Windows ora suggerirà le app che potrebbero interessarti che si integrano con Le mie persone. Puoi disabilitarlo da Impostazioni> Personalizzazione> Barra delle applicazioni, se lo desideri.

Video HDR su più PC

Microsoft sta espandendo il supporto video HDR a più dispositivi. Molti nuovi dispositivi sono in grado di riprodurre video HDR, ma non sono stati calibrati per questo in fabbrica. Per verificare se il tuo dispositivo può riprodurre video HDR, vai su Impostazioni> App> Riproduzione video. Se è possibile impostare l'opzione "Streaming video HDR" su On, il dispositivo è in grado di riprodurre video HDR, se prima calibrato correttamente.

Per utilizzare il nuovo strumento di calibrazione sperimentale di Microsoft, fai clic sull'opzione "Modifica le impostazioni di calibrazione per il video HDR sul mio display integrato" qui.

Impostazioni grafiche per sistemi multi-GPU

Ora c'è una nuova pagina delle impostazioni grafiche che ti consente di scegliere quale GPU vuoi che le applicazioni utilizzino se hai un sistema multi-GPU. Sia NVIDIA che AMD hanno i propri pannelli di controllo per questo, ma questo è un nuovo modo standard per farlo in Windows, indipendentemente dall'hardware grafico che stai utilizzando. Le opzioni impostate in questa schermata sovrascriveranno qualsiasi impostazione nei pannelli di controllo NVIDIA o AMD.

Per trovare questa opzione, vai su Impostazioni> Sistema> Schermo> Impostazioni grafiche. Puoi cercare un file .exe sul tuo sistema e scegliere quale GPU Windows dovrebbe usare per questo da qui. L'opzione "Risparmio energetico" sarà la tua grafica integrata, mentre "Alte prestazioni" sarà la GPU discreta o esterna che utilizza più energia. Se il tuo PC ha sia una GPU discreta interna che una GPU esterna connessa, Windows utilizzerà la GPU esterna quando selezioni Prestazioni elevate.

Opzioni di autorizzazione dell'app

CORRELATO: Come disattivare la webcam (e perché dovresti)

Quando si imposta "Consenti alle app di utilizzare l'hardware della fotocamera" in Impostazioni> Privacy> Fotocamera su "Off", le app desktop legacy non saranno in grado di utilizzare la webcam. In precedenza, questo si applicava solo alle nuove app di Windows Store. Ciò significa che Windows ha ora un'opzione software semplice che disabiliterà l'accesso alla webcam per tutte le applicazioni. Tuttavia, poiché ciò che viene fatto nel software può essere sovrascritto dal software, potresti comunque voler coprire la tua webcam o scollegarla quando non la usi.

Non c'è modo di controllare quali app desktop legacy possono accedere alla tua webcam. Se l'accesso è attivo, tutte le app desktop possono visualizzarlo. Se l'accesso è disattivato, nessuna app desktop può visualizzarlo.

Windows ora ti consente di controllare quali applicazioni UWP (Store) hanno accesso al tuo file system completo o alle cartelle Immagini, Video e Documenti. Quando un'applicazione desidera l'accesso, deve chiederti il ​​permesso. In Impostazioni> Privacy, troverai quattro nuove schede per controllare l'accesso al tuo file system, immagini, video e documenti.

Focus Assist sostituisce le ore tranquille

La funzione "Quiet Hours" che consentiva di disattivare l'audio delle notifiche durante periodi di tempo specifici è stata rinominata "Focus Assist".

Focus Assist si attiverà automaticamente in situazioni specifiche, ad esempio quando si duplica il display o si riproducono giochi DirectX in modalità esclusiva a schermo intero. Supporta anche diverse priorità di notifica, quindi puoi consentire le notifiche ad alta priorità e bloccare temporaneamente le notifiche a bassa priorità. Vedrai un riepilogo di tutte le notifiche che ti sei perso quando disattivi Focus Assist.

Per personalizzare esattamente come funziona, vai su Impostazioni> Sistema> Focus Assist. Le opzioni qui ti consentono di impostare la tua priorità di notifica e gli orari in cui Focus Assist dovrebbe attivarsi automaticamente. Puoi anche attivare o disattivare Focus Assist facendo clic con il pulsante destro del mouse sull'icona di notifica nell'angolo destro della barra delle applicazioni e utilizzando una delle opzioni "Imposta focus assist".

Language Pack in Windows Store

I Language Pack vengono ora forniti tramite Windows Store e puoi installarli andando su Windows Store o utilizzando la schermata Impostazioni> Ora e lingua> Regione e lingua, che è stata ridisegnata.

Microsoft afferma di aver iniziato a utilizzare l'intelligenza artificiale e l'apprendimento automatico per le loro traduzioni e che avere i language pack nello Store significa che possono essere aggiornati con miglioramenti più frequentemente.

Opzioni di visualizzazione e ridimensionamento DPI

CORRELATO: Come migliorare il funzionamento di Windows su display ad alta risoluzione e correggere i caratteri sfocati

Le informazioni sull'hardware dello schermo sono ora disponibili in Impostazioni> Sistema> Schermo> Impostazioni schermo avanzate.

Windows 10 ha ancora difficoltà a far sì che le app più vecchie abbiano un bell'aspetto su display con DPI elevato, ma c'è una nuova opzione "Correggi ridimensionamento per app" in Impostazioni> Sistema> Schermo> Ridimensionamento avanzato. Quando lo abiliti, Windows proverà a regolare automaticamente le app in modo che non appaiano sfocate. Anche se non hai questa impostazione abilitata, Windows visualizzerà un "Risolvere app sfocate?" popup se rileva che potrebbero essere presenti app sfocate sullo schermo.

Altre impostazioni per app per sostituire il comportamento di ridimensionamento DPI del sistema per un singolo programma sono disponibili anche facendo clic con il pulsante destro del mouse su un file .exe o un collegamento sul desktop, selezionando "Proprietà", selezionando "Compatibilità", quindi facendo clic su "Modifica impostazioni DPI alto" pulsante.

HomeGroup è ora interrotto

Ci auguriamo che tu non stia più utilizzando la funzione Gruppo Home sulla tua rete domestica, poiché ora è stata disabilitata. Microsoft ti incoraggia a utilizzare soluzioni moderne come la condivisione di file di OneDrive o la funzionalità di condivisione di Windows 10 per cartelle e stampanti.

Supporto per immagini HEIF

CORRELATO: Qual è il formato immagine HEIF (o HEIC)?

Windows 10 ora supporta la visualizzazione di immagini nel formato immagine ad alta efficienza senza alcun software di terze parti. Questo formato di immagine viene utilizzato dall'app Fotocamera quando si scattano foto su iPhone moderni e Google aggiunge il supporto anche ad Android.

La prima volta che provi ad aprire un file HEIF o HEIC, si aprirà nell'app Foto e l'app ti guiderà attraverso l'installazione dei codec richiesti da Microsoft Store. Dopo averle installate, queste immagini verranno visualizzate normalmente nell'app Foto e le miniature e i metadati verranno visualizzati anche in Esplora file.

Accesso senza password su Windows 10 in modalità S.

CORRELATO: Cos'è Windows 10 S e in cosa è diverso?

Microsoft ora ti consente di accedere al tuo PC senza inserire alcuna password, ma solo se utilizzi Windows 10 in modalità S, per qualche motivo. Se lo fai, puoi scaricare l'app Microsoft Authenticator per il tuo telefono Android o iPhone e configurare Windows Hello per usarlo come metodo di accesso.

Non vedrai una password da nessuna parte nella schermata delle impostazioni di Windows o nelle opzioni di accesso se lo imposti. Avrai comunque un PIN che puoi utilizzare per accedere se non hai il telefono.

Nuove impostazioni e altre modifiche

Microsoft apporta sempre una serie di piccole modifiche, aggiungendo piccole funzionalità in Windows 10 e ridisegnando parti dell'interfaccia. Eccone alcuni:

  • Stato di OneDrive nel riquadro di spostamento : le informazioni sullo stato di sincronizzazione delle cartelle archiviate in OneDrive ora vengono visualizzate nel riquadro di navigazione sinistro di Esplora file. Per attivare o disattivare questa funzione, fare clic sul pulsante "Visualizza" sulla barra multifunzione e fare clic su "Opzioni". Fai clic sulla scheda "Visualizza", scorri verso il basso e attiva o disattiva l'opzione "Mostra sempre lo stato di disponibilità" nel riquadro di navigazione.
  • Icona sulla barra delle applicazioni di Windows Update : ora viene visualizzata un'icona sulla barra delle applicazioni quando viene visualizzato un messaggio di avviso o di avviso in Impostazioni> Aggiornamento e sicurezza> Windows Update.
  • Windows Update ora bloccherà la sospensione : se il computer è collegato all'alimentazione CA, Windows Update ora impedirà al PC di andare in stop per un massimo di due ore per aggiornarlo, se è necessario un aggiornamento. Ciò aumenta le possibilità che un aggiornamento venga completato mentre non stai utilizzando il PC invece che mentre lo sei.
  • Recupero password per account locali : puoi impostare domande di sicurezza per account utente locali e puoi rispondere a queste domande dalla schermata di accesso per riottenere l'accesso al tuo computer se dimentichi la password dell'account locale. Per impostare le domande di sicurezza, vai su Impostazioni> Account> Opzioni di accesso> Aggiorna le tue domande di sicurezza.
  • Design più fluido: l'interfaccia di Windows 10 utilizza il nuovo design fluido in stile acrilico in più punti, dall'app Impostazioni e dalla tastiera touch alla barra delle applicazioni, l'interfaccia di condivisione e il popup dell'orologio.
  • Una barra di gioco ridisegnata : anche la barra di gioco che appare quando si preme Windows + G è stata ridisegnata per un accesso semplificato alle sue varie opzioni. È ora possibile selezionare un tema della barra di gioco: Scuro, Chiaro o il tema corrente di Windows.
  • Miglioramenti alla digitazione emoji : la tastiera emoji, accessibile premendo Windows +. o Windows +; , non si chiuderà automaticamente dopo aver selezionato un'emoji, quindi puoi digitare più facilmente più emoji contemporaneamente. Premere il tasto Esc o fare clic sulla "x" per chiuderla. La tastiera touch suggerirà anche gli emoji quando digiti parole come "unicorno".

  • Gestione delle app di avvio: le app di avvio possono ora essere gestite da Impostazioni> App> Avvio. In precedenza, questa opzione era nascosta nel Task Manager.
  • Impostazioni di Windows Defender ridisegnate : la schermata Impostazioni> Aggiornamento e sicurezza> Windows Defender è ora denominata "Sicurezza di Windows" ed è stata ridisegnata per fornire un accesso rapido a varie opzioni di sicurezza, inclusa la sicurezza dell'account e del dispositivo.
  • Categorie in Impostazioni privacy : la schermata Impostazioni> Privacy ora ha categorie nel suo pannello di navigazione, che divide le impostazioni sulla privacy di Windows dalle pagine di gestione delle autorizzazioni dell'app.
  • Accesso rapido alle impostazioni dell'app : ora puoi fare clic con il pulsante destro del mouse su un riquadro o un collegamento dell'app nel menu Start e selezionare Altro> Impostazioni app per aprire rapidamente la sua pagina delle impostazioni, dove puoi personalizzare le autorizzazioni dell'app, ripristinarla, disinstallarla o eliminarla i suoi dati. Questa schermata è accessibile anche andando su Impostazioni> App e funzionalità, facendo clic sul nome di un'app e facendo clic su "Opzioni avanzate". Questa schermata ora mostra anche il numero di versione di un'app, le attività di avvio e l'alias della riga di comando.
  • Strumento di cattura e Paint 3D : lo strumento di cattura per l'acquisizione di schermate ora ha un pulsante "Modifica in Paint 3D".
  • Impostazioni della tastiera moderna : una nuova pagina delle impostazioni della tastiera è disponibile in Impostazioni> Ora e lingua> Tastiera. Ti consente di passare da un layout all'altro, attivare / disattivare le impostazioni come i suoni dei tasti e la correzione automatica e modificare le impostazioni avanzate della tastiera. Alcune impostazioni sono state rimosse dal pannello di controllo ora che queste opzioni sono disponibili qui.
  • Preferisci dati cellulare : ora puoi dire a Windows di preferire i dati cellulari al Wi-Fi, sempre o solo quando la connettività Wi-Fi è scarsa. Questa opzione è disponibile in Impostazioni> Rete e Internet> Cellulare, se hai hardware cellulare nel tuo computer.
  • Assistente vocale in modalità provvisoria : Windows ora consente di utilizzare la funzione Assistente vocale da testo a voce anche durante l'avvio in modalità provvisoria.

  • Utilizzo dei dati per Wi-Fi ed Ethernet : la schermata Impostazioni> Rete e Internet> Utilizzo dati ora consente di impostare limiti per i dati, applicare restrizioni sui dati in background e visualizzare l'utilizzo dei dati su connessioni Wi-Fi ed Ethernet cablate oltre alle connessioni dati cellulari . È possibile fare clic con il pulsante destro del mouse sulla scheda "Utilizzo dati" nella schermata Impostazioni e selezionare "Aggiungi a Start" per visualizzare l'utilizzo dei dati come un riquadro attivo nel menu Start.
  • Scegli il carattere per la grafia : puoi scegliere il carattere in cui convertire la tua grafia da Impostazioni> Dispositivi> Penna e Windows Ink> Cambia il carattere dell'esperienza di scrittura a mano.
  • Pannello di scrittura a mano incorporato : ora puoi toccare i campi di testo moderni, come quelli nell'app Impostazioni, con una penna e scrivere a mano il testo direttamente nel campo di testo da un pannello di scrittura a mano espanso visualizzato.
  • Miglioramenti al pannello per la scrittura a mano : il pannello per la scrittura a mano è migliore per riconoscere le parole se riconosciute in modo errato quando si disegna sulla grafia esistente per correggerla. Anche i pulsanti sul pannello di input per la scrittura a mano sono stati riorganizzati.
  • Ripristina le impostazioni della modalità di gioco : puoi ripristinare tutte le impostazioni della modalità di gioco ai valori predefiniti andando su Impostazioni> Giochi> Modalità di gioco> Ripristina impostazioni della modalità di gioco.
  • Installazione di Windows Hello più semplice : puoi configurare l'accesso tramite riconoscimento facciale, impronta digitale o PIN di Windows Hello direttamente dalla schermata di accesso facendo clic sul pulsante "Windows Hello" sotto le opzioni di accesso.
  • Controllo delle barre di scorrimento nascoste automaticamente: Windows nasconde automaticamente le barre di scorrimento nelle nuove app UWP, ma ora puoi disabilitarle da Impostazioni> Accessibilità> Schermo> Nascondi automaticamente le barre di scorrimento in Windows.
  • Disabilita o abilita il tasto di scelta rapida dei filtri colore : il tasto di scelta rapida dei filtri colore è ora disabilitato per impostazione predefinita, ma puoi attivarlo o disattivarlo da Impostazioni> Facilità di accesso> Filtri colore.
  • Visualizza e cancella il dizionario : puoi andare su Impostazioni> Privacy> Voce, input penna e digitazione per visualizzare le parole che hai aggiunto al dizionario utente e cancellarlo, se lo desideri.

  • Pulizia disco nelle impostazioni di archiviazione : la funzionalità Pulizia disco di Windows è stata aggiunta alla nuova app Impostazioni in Impostazioni> Sistema> Archiviazione> Libera spazio adesso.
  • Opzioni audio più moderne: molte opzioni audio, come il cambio di dispositivo e la risoluzione dei problemi audio, sono state spostate in Impostazioni> Sistema> Suono. C'è anche una nuova pagina in Impostazioni> Sistema> Suono> Volume app e preferenze dispositivo in cui puoi scegliere l'uscita audio preferita e i dispositivi di input a livello di sistema e per singole app.
  • Suggerimenti di parole con una tastiera hardware : quando si digita con una tastiera hardware, è ora possibile abilitare i suggerimenti di parole e utilizzare i tasti freccia e Invio o Spazio per selezionarli. Questa funzione è disabilitata per impostazione predefinita, disponibile solo per l'inglese (Stati Uniti) e si rivolge a studenti, istruzione e accessibilità di lingua inglese, secondo Microsoft. Questa opzione è disponibile in Impostazioni> Dispositivi> Digitazione> Mostra suggerimenti di testo durante la digitazione sulla tastiera hardware.
  • Cartelle di lavoro su richiesta : la funzione "Cartelle di lavoro" che consente alle aziende di rendere disponibili i file sui PC dei propri dipendenti ora ha una nuova opzione "Accesso ai file su richiesta". Quando è abilitato, le cartelle di lavoro funzioneranno come OneDrive in Esplora file, rendendo visibili tutti i file ma scaricandoli solo quando li apri.
  • Miglioramenti del controllo oculare : Microsoft ha aggiunto funzionalità di controllo oculare integrate all'aggiornamento dei creatori di autunno. Migliorando, ora hanno aggiunto opzioni di scorrimento e clic più facili, nonché collegamenti ad attività comuni e un pulsante di pausa sul launchpad del controllo ottico. Questa è ancora considerata una funzione di "anteprima" e funziona solo se si dispone di una periferica per il tracciamento oculare specializzato.
  • Previsione del testo multilingue : quando si digita più lingue con la tastiera virtuale, non è più necessario cambiare lingua manualmente. Windows mostrerà automaticamente le previsioni delle parole dalle tre lingue che usi più frequentemente. Puoi disabilitare questa funzione da Impostazioni> Dispositivi> digitazione> Previsione testo multilingue, se lo desideri.

Funzionalità per sviluppatori e amministratori di sistema

L'aggiornamento di aprile 2018 di Windows 10 ha alcune funzionalità che anche i fanatici apprezzeranno:

  • Comandi curl e tar: le utilità curl e tar per scaricare file ed estrarre archivi .tar, comunemente usati su Linux, sono ora integrate in Windows. Li troverai in C: \ Windows \ System32 \ curl.exe e C: \ Windows \ System32 \ tar.exe. Windows 10 ha già anche un client SSH integrato.
  • Socket UNIX nativi : Windows 10 ora supporta nativamente i socket UNIX (AF_UNIX) grazie al nuovo driver del kernel afunix.sys. Ciò renderà più semplice il porting del software su Windows da Linux e altri sistemi simili a UNIX, e gli sviluppatori abituati a socket UNIX possono semplicemente usarli durante la creazione del software Windows.
  • Windows Defender Application Guard : la funzionalità Windows Defender Application Guard per la protezione di Microsoft Edge, introdotta nell'Aggiornamento autunnale dei creatori, era originariamente solo per gli utenti di Windows 10 Enterprise. Questa funzionalità è ora disponibile per gli utenti di Windows 10 Pro, ma è ancora disabilitata per impostazione predefinita. Ora ha una nuova funzionalità opzionale che consente agli utenti di scaricare file dall'interno del browser Edge protetto anche al sistema operativo host.

  • Un processo di registro : se guardi il Task Manager, ora vedrai un nuovo processo chiamato "Registro di sistema". Questo è un processo minimo progettato per contenere i dati dell'hive del registro per il kernel di Windows. Dato che i dati erano comunque stati precedentemente memorizzati nel kernel, l'utilizzo totale della memoria del sistema rimane lo stesso. Microsoft afferma che ciò consentirà loro di ottimizzare la quantità di memoria utilizzata dal registro in futuro.
  • Nuovi criteri di ottimizzazione del recapito : sono disponibili nuovi criteri (sia per Criteri di gruppo che per la gestione dei dispositivi mobili) per controllare la funzionalità di ottimizzazione del recapito utilizzata per Windows Update e gli aggiornamenti delle app Store. Gli amministratori possono limitare la larghezza di banda in base all'ora del giorno, ad esempio. Questi criteri sono disponibili in Modelli amministrativi> Componenti di Windows> Ottimizzazione recapito nell'Editor criteri di gruppo.
  • API della piattaforma Windows Hypervisor : è disponibile una nuova API in modalità utente estesa che consente ad applicazioni di terze parti di creare e gestire partizioni, configurare mapping di memoria e controllare l'esecuzione di processori virtuali.
  • Script personalizzati durante gli aggiornamenti delle funzionalità : le aziende possono ora configurare i propri PC per eseguire script personalizzati durante un aggiornamento delle funzionalità di Windows.

  • Modalità Ultimate Performance per workstation : i PC che eseguono Windows 10 Pro for Workstations possono ora scegliere un piano di alimentazione "Ultimate Performance". Funziona come l'attuale piano di alimentazione ad alte prestazioni, ma "fa un ulteriore passo avanti per eliminare le micro-latenze associate a tecniche di gestione energetica a grana fine". È disponibile solo su PC desktop e può aumentare il consumo di energia.
  • Applicazioni incentrate sulla produttività per workstation : i PC che eseguono Windows 10 Pro for Workstations vedranno anche applicazioni incentrate sulla produttività invece di app e giochi consumer come Candy Crush. Vorremmo che Microsoft apportasse la stessa modifica per i PC Windows 10 Pro standard!
  • Piattaforma Windows AI e altre nuove API : Microsoft ha annunciato una serie di nuove API per sviluppatori durante il Windows Developer Day, inclusa una piattaforma Windows AI. Gli sviluppatori possono importare modelli di machine learning pre-addestrati esistenti da diverse piattaforme di intelligenza artificiale ed eseguirli localmente su PC Windows 10.

Miglioramenti alle applicazioni Linux

CORRELATO: Come installare e utilizzare Linux Bash Shell su Windows 10

Microsoft continua a migliorare il sottosistema Windows per Linux, che consente di eseguire distribuzioni Linux come Ubuntu e openSUSE direttamente su Windows 10.

  • Socket UNIX nativi : il nuovo supporto per i socket UNIX non è solo per le applicazioni Windows. Le applicazioni Linux in esecuzione nel sottosistema Windows per Linux possono comunicare anche con i socket UNIX Windows nativi.
  • Supporto per dispositivi seriali : le applicazioni Linux ora hanno accesso ai dispositivi seriali (porte COM).
  • Attività in background : le applicazioni Linux ora possono essere eseguite in background. Ciò significa che applicazioni come sshd, tmux e screen ora funzioneranno correttamente.
  • Miglioramenti all'elevazione: ora è possibile eseguire contemporaneamente sessioni di sottosistema Windows con privilegi elevati (come amministratore) e non con privilegi elevati (come utente standard) per Linux.
  • Supporto per attività pianificate : è possibile avviare applicazioni Linux da attività pianificate.
  • Supporto connessione remota : ora puoi avviare il sottosistema Windows per Linux mentre sei connesso tramite OpenSSH, VPN, PowerShell Remoting o un altro strumento di connessione remota.
  • Converti rapidamente Linux in percorsi Windows : il Wslpathcomando consente di convertire un percorso Linux nel suo equivalente Windows.
  • Personalizza le impostazioni di avvio : ora puoi modificare alcune impostazioni di avvio per le distribuzioni Linux in esecuzione nel sottosistema Windows per Linux. Ogni distribuzione Linux ha un file di configurazione in /etc/wsl.conf. Puoi modificare questo file per cambiare alcune impostazioni di automount e di rete, e più impostazioni saranno probabilmente esposte qui in futuro.
  • Condivisione delle variabili di ambiente : una nuova variabile di ambiente WSLENV viene condivisa tra le distribuzioni Windows e Linux in esecuzione in WSL. Puoi formattare le variabili in modo che funzionino correttamente sia su Windows che su Linux.
  • Distinzione tra maiuscole e minuscole per Windows : ora c'è un'opzione NTFS che puoi impostare per abilitare la distinzione tra maiuscole e minuscole per una directory. Se lo abiliti, anche le applicazioni Windows tratteranno i file in quella cartella con distinzione tra maiuscole e minuscole. Ciò consentirebbe di avere file denominati due file diversi denominati "esempio" e "Esempio" e anche le applicazioni Windows li vedrebbero come file diversi.

I set sono finiti, ma dovrebbero apparire in Redstone 5

Microsoft sta anche lavorando a un'interessante funzione "Sets". È stato rimosso dalle anteprime dell'aggiornamento di aprile 2018, ma ora è tornato nelle anteprime di Redstone 5.

Questa funzione fornirà schede in ogni finestra di Windows 10. È possibile fare clic sul pulsante "+" nella barra del titolo di una finestra per aprire una nuova scheda. Queste schede possono essere "schede app" che contengono app universali di Windows 10 o "schede Web" che incorporano una pagina Web Microsoft Edge.

Ad esempio, potresti lavorare su un documento in Microsoft Word e aprire due nuove schede, una per un blocco appunti di OneNote e una per una pagina Web in Microsoft Edge. Questa finestra sarebbe quindi un "insieme" di tre diverse attività in tre diverse applicazioni, ma sarebbero tutte nella stessa finestra. È possibile passare rapidamente da una scheda all'altra e avere il materiale di riferimento a portata di mano mentre si lavora sul documento.

I set torneranno nelle build di Insider Preview dopo che l'aggiornamento di aprile 2018 sarà stato rilasciato come prodotto stabile, quindi probabilmente farà parte della prossima versione di Redstone 5. Microsoft sta ancora sperimentando questa funzionalità e sta cercando di capire esattamente come funzionerà.

Gli appunti cloud sono spariti, ma dovrebbero apparire in Redstone 5

Microsoft aveva originariamente annunciato una funzionalità "Cloud Clipboard" come parte della linea temporale, e originariamente avrebbe dovuto arrivare nel precedente Fall Creators Update. Questa funzione sincronizza il testo e altri dati che copi e incolla tra i tuoi PC e dispositivi, offrendoti copia e incolla senza interruzioni ovunque. Saresti in grado di copiare qualcosa dal tuo PC e incollarlo sul tuo iPhone, con Windows + V che apre la finestra degli appunti del cloud su un PC.

Questa funzione è apparsa in alcune prime versioni delle build di anteprima di Redstone 4, ma è stata rimossa. Microsoft vuole chiaramente impiegare più tempo con esso, ma ci aspetteremmo di vedere la funzionalità degli appunti nel cloud apparire nel prossimo aggiornamento.