Come reimpostare la password dimenticata in Windows 10

L'abbiamo già fatto tutti prima. Ti siedi per accedere alla tua macchina Windows, digita quella che pensi sia la password e, bang, ti rendi conto di aver dimenticato cosa fosse! Ti arrampichi per provare diverse combinazioni di lettere e numeri per vedere cosa si adatta, ma non funziona nulla. Cosa fai adesso?

Per fortuna, il processo di recupero della password in Windows 10 è più o meno lo stesso di Windows 8 e versioni successive, anche se con alcune lievi modifiche. Ecco come puoi recuperare sia il tuo accesso a Microsoft Live 10, sia le credenziali per tutti gli altri utenti registrati con la macchina locale.

Utilizza lo strumento di reimpostazione della password per gli account Microsoft Live

La prima (e più ovvia) soluzione disponibile fin dall'inizio consiste nell'utilizzare la funzione di reimpostazione della password standard disponibile sul sito Web di reimpostazione della password di Microsoft. Lì troverai tre scelte e, per questo caso particolare, ti consigliamo di seguire la selezione "Ho dimenticato la mia password" se stai tentando di recuperare gli account che sono legati alla tua identità online.

Una volta completati questi passaggi, sarai accolto con il processo di ripristino generalmente familiare che la maggior parte delle principali aziende utilizzerà quando tenterà di verificare che sei veramente chi dici di essere. Se hai registrato un'e-mail esterna o un numero di cellulare con il tuo account, puoi ricevere un codice che aprirà il tuo account senza problemi aggiuntivi.

Crea un nuovo utente per salvare i file dell'account

Se niente di tutto questo funziona, puoi prendere un'altra misura che ti consentirà (in modo molto indiretto) di riottenere l'accesso al tuo computer.

CORRELATO: Come rompere la password di Windows dimenticata

Innanzitutto, inizia avviando l'installazione di Windows 10 nella configurazione modificando l'ordine di avvio nel BIOS in modo che abbia la priorità con il CD o utilizza invece l'ISO come disco di avvio.

Dovrai eseguire l'avvio dal supporto di installazione di Windows 10 per farlo. Innanzitutto, dovrai creare il supporto di installazione di Windows 10 su un'unità USB o un DVD. Una volta che hai, cambia l'ordine di avvio sul tuo PC e avvia dall'unità USB o dal disco.

Una volta avviata la configurazione, premi Maiusc + F10.

Questo farà apparire un prompt dei comandi. Da qui, utilizzeremo il prompt dei comandi per sostituire Utility Manager nella schermata di accesso con cmd.exe con i seguenti comandi:

spostare d: \ windows \ system32 \ utilman. exe d: \ windows \ system32 \ utilman. EXE . bak

copia d: \ windows \ system32 \ cmd. exe d: \ windows \ system32 \ utilman. EXE

Una volta completato, utilizzare il comando "wpeutil reboot" per riavviare la macchina.

Dopo essere tornato alla schermata di accesso, fare clic su Utility Manager. Se tutto è andato per il verso giusto, dovresti vedere il lancio di cmd.exe come l'immagine qui sotto.

Questo è il prompt che utilizzerai per creare un nuovo utente amministrativo dalla schermata di accesso. Digita i seguenti comandi, sostituendoli con il nome che desideri assegnare al nuovo account (no carote).

utente netto / aggiungi

amministratori net localgroup / aggiungi

Ora chiudi il prompt, riavvia e dovresti vedere il tuo nuovo utente nella schermata di accesso.

Fare clic qui e accedere al nuovo desktop. Dal desktop, fare clic con il pulsante destro del mouse sul menu Start nell'angolo inferiore sinistro e selezionare "Gestione computer".

Vai a "Utenti e gruppi locali", scorri verso il basso fino all'account interessato e fai clic con il pulsante destro del mouse. Scegli l'opzione "Imposta password" e scegli un nuovo set di credenziali per riottenere l'accesso al tuo account bloccato!

Va notato che questo metodo funzionerà solo per recuperare completamente gli account designati per l'accesso locale. Se devi recuperare la password del tuo account Microsoft Live, dovrai recuperarla tramite i moduli online sopra menzionati.

Detto questo, se il servizio di ripristino online non funziona, sarai comunque in grado di accedere a tutti i file o cartelle importanti che potrebbero essere stati bloccati in quell'account andando in C: \ Users e facendo clic sulla cartella associata.

Quando tutto il resto fallisce: chiama Microsoft

Se il processo di ripristino automatico sul sito di Microsoft non porta da nessuna parte a ripristinare il tuo account solo Live, puoi cercare di chiamare un rappresentante presso l'azienda stessa.

Quando chiami direttamente il Centro assistenza TechNet, sarai inizialmente accolto con le stesse domande di sicurezza che hai compilato quando hai creato l'account. Se non puoi rispondere a queste domande, il rappresentante ti consegnerà a un altro team, che utilizzerà una varietà di tecniche di verifica che vanno dalla richiesta di informazioni dettagliate su ciò per cui è stato utilizzato l'account, al farti elencare eventuali nomi specifici che potrebbero essere memorizzati nel tuo elenco di contatti.

Se riesci a rispondere correttamente solo a due di queste, il rappresentante ti invierà un codice di sblocco temporaneo, che potrai utilizzare per accedere nuovamente al tuo account Live.

Passaggi preventivi

Ovviamente, tutti questi passaggi sono necessari solo se non hai già seguito in anticipo le nostre numerose guide sulla creazione di un disco di ripristino della password di backup, dal programma predefinito di Windows o tramite uno strumento di ripristino basato su Ubuntu installato su un CD o USB levetta.

CORRELATO: Come creare e utilizzare un disco di reimpostazione della password o USB in Windows 8 o 10

In secondo luogo, puoi anche sfruttare la nuova funzionalità PIN di Windows, che ti consentirà di associare un codice PIN al tuo account invece della password alfanumerica standard. Troverai l'opzione per aggiungere un PIN nella configurazione iniziale o nella sezione "Account" della cartella Impostazioni di Windows 10.

In questo modo, che sia il passcode della tua carta di debito o solo il tuo numero fortunato, saranno solo poche semplici sequenze di tasti da ricordare, invece di una complicata combinazione di parole e lettere che può essere difficile da tracciare tra le dozzine di accessi diversi che hai su ciascuno dei tuoi dispositivi separati.

Perdere o dimenticare la password può essere un'esperienza frustrante, ma grazie a questi accorgimenti, trucchi e suggerimenti, non deve significare la fine del tuo account come lo conosci!

Crediti immagine: Pixabay