Come vendere il tuo laptop, telefono o tablet per il miglior dollaro

Quindi, hai deciso di trasformare quei vecchi dispositivi elettronici in contanti. Ma se stai cercando di trasformare un telefono o un laptop in pensione in un sacco di soldi, dovrai mettere un po 'di olio di gomito.

Se vuoi soldi, vendili da solo

Se vuoi ottenere il massimo del dollaro per un vecchio telefono o laptop, devi venderlo da solo. Ciò significa che farai uno sforzo in più. Sì, ci sono siti come Gazelle che possono fare il lavoro per te, ma nel processo prendono una buona parte dei tuoi profitti.

Ci sono molti posti in cui rivendere il tuo vecchio dispositivo, ma funzionano tutti allo stesso modo. Elenchi il tuo prodotto con una foto, una descrizione e un prezzo. Alcuni di questi siti Web consentono di creare un elenco nazionale o globale, ma la maggior parte di essi si concentra su elenchi locali. In generale, i siti Web che offrono elenchi locali sono super facili da usare e da soddisfare, ma non sono sempre utili per massimizzare i profitti.

  • eBay: a livello nazionale o globale. Facile da usare.
  • Swappa - Come eBay, ma più facile da usare.
  • Amazon - A livello nazionale. Ideale per prodotti come nuovi.
  • Craigslist - Locale
  • LetGo - Locale
  • Marketplace Facebook - Locale
  • Offerup -Local

Ma non puoi semplicemente lanciare un elenco a basso impegno per un prodotto e aspettarti di fare un sacco di soldi. Devi mantenere la tua scheda il più pulita, dettagliata e professionale possibile. In questo modo, i potenziali acquirenti spenderanno soldi per il tuo vecchio telefono o laptop senza un accenno di esitazione o ansia.

Pensala in questo modo: sei il venditore, quindi è tuo compito vendere il tuo dispositivo. Il compito dell'acquirente è comprare e dovrebbe ricoprire questo ruolo come se fosse una seconda natura. Se un acquirente ha domande o riserve sul tuo annuncio, significa che non hai fatto un buon lavoro vendendogli il tuo prodotto.

Devi assicurarti che le foto, la descrizione e il prezzo del tuo prodotto possano attrarre e informare i potenziali acquirenti. Questo può essere difficile e richiede tempo, ma ti guideremo passo dopo passo.

Formatta i tuoi dati e controlla se qualcosa è rotto

Non vendere un telefono o un laptop pieno di foto personali e informazioni di accesso a Google. È un'idea stupida. Prenditi un minuto per formattare il tuo telefono, laptop o tablet prima di venderlo. Questo è un passaggio semplice e ti dà l'opportunità di vedere se il dispositivo funziona ancora.

Puoi ancora vendere un dispositivo rotto per una discreta quantità di denaro, ma un dispositivo funzionante ti farà sempre guadagnare più denaro. Verifica che non ci sia nulla di sbagliato nel display, che la batteria si carichi e che tutti i pulsanti funzionino. Puoi andare in un'officina per riparare qualsiasi problema, oppure no. Alcune persone compreranno elettronica rotta.

La formattazione di un dispositivo rotto può essere complicato, ma è comunque un passaggio importante. Se il display del telefono è rotto, valuta la possibilità di ripararlo e quindi di formattare il dispositivo. La riparazione aumenterà il valore del tuo telefono e sarai in grado di cancellare i tuoi dati. In alternativa, puoi utilizzare un software come LockWiper per formattare il tuo telefono rotto da un computer.

Rendi il tuo prodotto il più nuovo possibile

Nessuno vuole pagare un dollaro alto per l'elettronica che sembra usata, quindi prenditi un minuto per pulire il tuo vecchio telefono o laptop prima di venderlo. Un po 'di alcol isopropilico può fare molto (non usare acqua e sapone, lo sai meglio di così). Anche se quel vecchio iPhone funziona ancora come nuovo, l'aspetto è tutto.

Assicurati di rimuovere eventuali adesivi dal dispositivo e pulisci i residui con alcol. Potresti essere tentato di usare un coltello per rimuovere gli adesivi, ma prova a farlo prima con le mani, in modo che non si graffi.

Dopodiché, pulisci i dettagli, come i bottoni e le pieghe. Con i laptop, potresti volerci un minuto per pulire la tastiera. Ci sono probabilmente alcuni anni di soda, polvere di Cheeto e pelle morta bloccati lì dentro. Non fingeremo che la pulizia della tastiera sia divertente, ma ehi, comprereste un laptop pieno di cibo pietrificato e polvere biologica? Non credo proprio.

Se stai cercando di vendere dispositivi elettronici danneggiati, potresti essere tentato di saltare la fase di pulizia. Non saltarlo. Le persone che comprano elettronica rotta non sono sporche creature delle fogne (beh, la maggior parte di loro non lo sono) e pagheranno di più per un dispositivo che sembra pulito.

Scatta foto belle e dettagliate

Se stai inserendo il tuo vecchio telefono o tablet su un sito web come eBay, Facebook Marketplace o LetGo, ti consigliamo di mettere delle belle foto. Questo potrebbe essere il passaggio più temuto nel processo di vendita, ma è il più importante. Gli acquirenti guardano le immagini prima di guardare le descrizioni e le persone pagheranno un dollaro alto per un prodotto elencato professionalmente.

Non hai bisogno di una macchina fotografica elegante per scattare belle foto; il tuo telefono funzionerà bene. Prova solo a scattare foto su una superficie pulita con molta luce. Idealmente, la tua scheda prodotto sembrerà fatta da un'azienda, non da qualche strano in una cucina sporca.

Non è necessario scattare un milione di foto diverse; assicurati solo che tutte le tue basi siano coperte. Accendi il display del dispositivo (se funziona) e ottieni un buon mix di scatti ampi e primi piani. Scatta foto di tutte le aree che sono graffiate o danneggiate e assicurati che il prodotto non sia oscurato da qualcosa come una custodia del telefono. Ricorda, i potenziali acquirenti non dovrebbero farti domande.

Se con il telefono, tablet o laptop che stai elencando è incluso qualcosa in più, vuoi mostrarlo nelle immagini. Questi articoli extra aggiungeranno sempre un valore a tutto ciò che vendi e gli acquirenti devono vedere cosa stanno acquistando. Se i cavi sono inclusi, mostrare i cavi. Se è inclusa la confezione per la vendita al dettaglio, mostrare la confezione.

Scrivi una descrizione buona e concisa

Non è necessario scrivere un saggio per il tuo prodotto. Semmai, una descrizione breve e organizzata è la migliore. In questo modo, gli acquirenti possono fare il salto senza essere sopraffatti o confusi. Ricorda, gli acquirenti non dovrebbero passare il tempo a pensare; dovrebbero passare il loro tempo a comprare.

Per telefoni e tablet, in genere si desidera elencare il numero di modello, lo spazio di archiviazione e le condizioni. Per i laptop, prova a includere il numero di modello completo (di solito si trova nella parte inferiore del laptop) e specifiche come RAM, memoria interna e potenza di elaborazione.

Assicurati di menzionare eventuali difetti, anche se sono solo cosmetici. E includi informazioni su tutto ciò che viene fornito con il dispositivo, come i cavi di ricarica.

Se stai vendendo un dispositivo rotto, prenditi un secondo per considerare chi lo comprerebbe da te. Forse qualcuno lo userà per le parti, o forse proverà a ripararlo. Devi includere informazioni aggiuntive che potrebbero essere importanti per questi acquirenti. Dettagli se manca qualcosa, se il dispositivo emette rumori o se si accende.

Puoi aggiungere alcuni dettagli allettanti, da venditore, ma mantenerli brevi e dolci. Ad esempio: "Questo laptop leggermente utilizzato è molto veloce ed è pronto per i giochi o il lavoro d'ufficio".

Ora, soprattutto, devi seguire la regola d'oro dei rivenditori. Non mentire e non indovinare. Se non riesci a trovare i dettagli tecnici per la tua vecchia elettronica, devi ammetterlo nella descrizione. Se non hai mai eseguito un gioco sul tuo vecchio laptop, non dire che è "pronto per Fortnite".

Trova un buon prezzo

Questa è la parte divertente. Ci sono due modi per calcolare un buon prezzo per il tuo prodotto. Puoi impostare una cifra in base al prezzo al dettaglio, oppure puoi controllare quanti soldi altre persone stanno guadagnando con lo stesso prodotto.

Se vuoi seguire la strada più facile, puoi basare il tuo prezzo di vendita sul prezzo al dettaglio. Questo metodo non è perfetto e funziona solo per l'elettronica che è ancora sul mercato, come un laptop o un tablet più recente. Prendi l'attuale prezzo al dettaglio e taglia $ 100 o $ 200. Ecco, è un prezzo di vendita decente. Naturalmente, ti consigliamo di ridurre ulteriormente il prezzo se ci sono problemi o macchie.

L'altro metodo di determinazione del prezzo richiede un po 'più di tempo, ma ti aiuta a stabilire un prezzo realistico massimizzando comunque i profitti. Avrai bisogno di capire quanti soldi le persone di solito pagano per il prodotto che stai vendendo. Lo strumento di ricerca avanzata di eBay lo rende estremamente semplice. Digiti il ​​nome del tuo prodotto e fai clic sulla casella "Annunci venduti". Boom, ora puoi impostare un prezzo basato sugli elenchi precedenti.

Se il telefono o il laptop che stai vendendo presenta delle imperfezioni, dedica un secondo alla ricerca di inserzioni vendute con problemi simili. In questo modo, puoi avere un'idea migliore di quanto gli acquirenti sono disposti a pagare per il tuo prodotto danneggiato.

Fare offerte, barattare o restare forti?

Si può essere tentati di offrire il proprio prodotto per le offerte su eBay o di negoziare con gli acquirenti su LetGo. Dopotutto, un articolo in vendita viene venduto più velocemente e un acquirente che sta cercando di barattare è probabilmente interessato a spendere dei soldi.

Se stai cercando di massimizzare i tuoi profitti, è meglio essere forti e offrire un prezzo fisso. Ma se vuoi farla finita, potresti anche aprire il tuo prodotto a offerte o trattative. Ricorda solo che un prodotto quotato in modo professionale sembrerà sempre più prezioso per i potenziali acquirenti, anche se fanno offerte o baratti.

Oppure prendi la strada facile per meno soldi

Se tutto questo lavoro suona come un inferno, allora potresti anche prendere la strada più facile. No, non dovresti buttare via il tuo vecchio telefono o laptop, dovresti usare un sito web per rivenditori o partecipare a un programma di riacquisto.

I rivenditori, come Gazelle, sono disposti a pagare una discreta quantità di denaro per i vecchi dispositivi. Questi siti web sono semplicissimi da usare; non è necessario scrivere o cercare. Inserisci alcune informazioni sul tuo dispositivo e ricevi subito un preventivo. Se ti piace il preventivo, invia il dispositivo al rivenditore e vieni pagato.

A partire da ora, Gazelle pagherà $ 125 per un iPhone 7 da 256 GB in condizioni "discrete". Questo è il tipo di pagamento che stiamo guardando qui. (Per amor di riferimento, puoi vendere lo stesso iPhone con uno schermo mal rotto per $ 235 su eBay).

Di seguito sono riportati alcuni siti Web di rivenditori popolari:

  • Gazzella
  • Nextworth
  • Cellcashier

Se non sei interessato a trattare con un rivenditore, puoi partecipare a un programma di riacquisto o permuta. Questi programmi di solito ti danno credito in negozio o uno sconto per nuovi acquisti, come un aggiornamento del telefono. A volte ti pagheranno anche per i dispositivi rotti.

Ecco alcuni popolari programmi di riacquisto e permuta:

  • Amazon
  • Miglior acquisto
  • Mela
  • L'EPA dispone di un ampio elenco di programmi di riacquisto e permuta.