Come riparare la barra delle applicazioni di Windows quando rifiuta di nascondersi automaticamente correttamente

Nascondere automaticamente la barra delle applicazioni può essere un ottimo modo per aggiungere un po 'di spazio in più al desktop. Ma a volte può rifiutarsi ostinatamente di nascondersi quando dovrebbe. Ecco alcuni suggerimenti che potrebbero nascondere di nuovo la barra delle applicazioni.

CORRELATO: Come nascondere automaticamente la barra delle applicazioni di Windows

NOTA: stiamo usando Windows 10 in questo articolo come esempio, ma queste stesse tecniche dovrebbero funzionare per Windows 8, 7 o anche Vista. Indicheremo dove le cose sono notevolmente diverse.

Cosa fa sì che la barra delle applicazioni non si nasconda automaticamente?

Quando utilizzi la funzione di occultamento automatico per la barra delle applicazioni di Windows, rimarrà nascosta fino a quando un'applicazione non richiederà la tua attenzione. Per le app normali, questo di solito significa che il pulsante della barra delle applicazioni dell'app inizia a lampeggiare. Ad esempio, l'app Skype lampeggerà il pulsante sulla barra delle applicazioni quando si riceve una nuova chiamata. In questo caso, puoi semplicemente fare clic sul pulsante della barra delle applicazioni per far sapere all'app che hai visto ciò che ha bisogno che tu veda e la barra delle applicazioni si nasconderà di nuovo.

Per le app in background che hanno un'icona nella barra delle applicazioni, due azioni separate possono far rimanere la barra delle applicazioni. Il primo è quando hai un badge sull'icona, o una modifica effettiva dell'icona, che indica che l'app richiede la tua attenzione. Ad esempio, l'app Slack mostra un piccolo punto rosso sulla sua icona normale per farti sapere quando hai ricevuto un nuovo messaggio.

Il secondo caso si verifica principalmente in Windows 8 e versioni precedenti quando viene visualizzato un fumetto di notifica. Questo spesso fa sì che la barra delle applicazioni rimanga visibile fino a quando non chiudi il messaggio. Ovviamente anche queste sono facili da chiudere, oppure puoi personalizzare le notifiche in modo che non vengano visualizzate. Questo scenario non si verifica realmente in Windows 10 perché le notifiche scompaiono da sole e puoi visualizzarle in un secondo momento nel Centro operativo.

CORRELATO: Come utilizzare e configurare il nuovo Centro notifiche in Windows 10

Per la maggior parte, questi problemi derivano dalla progettazione e sono semplici da risolvere: dai all'applicazione l'attenzione che desidera o configurala in modo che non richieda più la tua attenzione.

In alcuni casi, tuttavia, un'app non è scritta correttamente. Attiverà una notifica in Windows per mantenere aperta la barra delle applicazioni, ma non visualizzerà nulla di visibile per la chiusura. Questo problema è ancora peggiore se combinato con la capacità di Windows di nascondere le icone della barra delle applicazioni.

Di solito è possibile risolvere il problema riavviando l'applicazione problematica o facendo clic sull'icona per attivare qualunque fosse la notifica nascosta. Ma hai anche altre opzioni.

Verifica le impostazioni della barra delle applicazioni (e riavvia Explorer)

Solo per assicurarti di essere sulla stessa pagina, fai clic con il pulsante destro del mouse sulla barra delle applicazioni e scegli "Impostazioni" dal menu di scelta rapida (o "Proprietà" se stai utilizzando Windows 8 o 7). In Windows 10, questo fa apparire la pagina "Barra delle applicazioni" dell'app Impostazioni. Assicurati che l'opzione "Nascondi automaticamente la barra delle applicazioni in modalità desktop" sia abilitata. Se stai utilizzando un tablet, o la modalità tablet su un monitor touchscreen, puoi anche decidere se desideri abilitare anche l'opzione della modalità tablet corrispondente.

Se utilizzi Windows 8, 7 o Vista, vedrai invece la finestra "Barra delle applicazioni e proprietà del menu Start". Assicurati che l'opzione "Nascondi automaticamente la barra delle applicazioni" sia abilitata.

A volte, se riscontri problemi con l'occultamento automatico della barra delle applicazioni, basta disattivare e riattivare la funzione per risolvere il problema.

CORRELATO: Come riavviare Explorer.exe di Windows (insieme alla barra delle applicazioni e al menu Start)

Già che ci sei, ecco un'altra cosa da provare. A volte, quando la barra delle applicazioni si rifiuta di nascondersi automaticamente e non riesci a trovare il motivo, il riavvio di Esplora risorse può risolvere il problema, almeno temporaneamente. E il riavvio di Explorer è molto più veloce del riavvio del PC.

Se nessuno di questi elimina completamente il problema, è tempo di trovare il colpevole.

Apri le icone nascoste e fai clic con il pulsante destro del mouse

CORRELATO: Come personalizzare e modificare le icone della barra delle applicazioni in Windows

In alcuni casi, il problema della barra delle applicazioni che non si nasconde automaticamente è causato dalle icone della barra delle applicazioni che indicano quando è necessaria la loro attenzione, ma sono nascoste alla vista.

Qui, ad esempio, l'app Slack richiede attenzione, ma la sua icona è nascosta nella pagina delle app extra che puoi vedere solo se fai clic sulla piccola freccia su sul lato sinistro della barra delle applicazioni. Tutto quello che devi fare in questo caso è aprire quella pagina e vedere se qualche app richiede la tua attenzione. Fare clic o fare clic con il pulsante destro del mouse e la barra delle applicazioni dovrebbe nascondersi di nuovo. Puoi anche aiutare ad alleviare questo problema trascinando le icone delle app che occasionalmente richiamano l'attenzione nell'area principale della barra delle applicazioni dove puoi vederle.

Di tanto in tanto, avrai un'icona nella barra delle applicazioni che tiene aperta la barra delle applicazioni anche se visivamente non richiama la tua attenzione. Se non vedi una notifica ovvia da una delle app, prova a fare clic con il pulsante destro del mouse su ciascuna a turno e verifica se risolve il tuo problema. Se ne trovi uno che si comporta in questo modo, potresti essere in grado di disattivare le notifiche per l'app o almeno trascinarlo verso il basso nell'area della barra delle applicazioni principale dove è più facile da trovare.

Personalizza le impostazioni di notifica

Si spera che a questo punto tu abbia capito quale app sta causando il problema. Ora hai una decisione da prendere: puoi lasciare che continui a inviarti notifiche, facendo apparire la barra delle applicazioni ogni volta o puoi disattivare le notifiche di quell'app. Ciò si applica se l'app ti avvisa facendo lampeggiare un normale pulsante sulla barra delle applicazioni o un'icona nella barra delle applicazioni. E si applica sia che la notifica sia un badge sull'icona o una notifica a fumetto. Se riesci a vivere senza le notifiche di quell'app, potresti essere in grado di disattivarle. Il trucco è capire dove farlo.

Per le app che ti avvisano lampeggiando un pulsante sulla barra delle applicazioni, potrebbe non esserci nulla che puoi fare. Alcune app mostrano il loro pulsante se provi a chiudere un documento non salvato o se devono installare un componente aggiuntivo o aggiornarsi da sole. Ma per alcune app, come l'app Skype che abbiamo menzionato in precedenza, puoi esplorare le impostazioni dell'app e vedere se c'è un'opzione per disattivare le notifiche.

Per le app che ti avvisano visualizzando un badge o un simbolo su un'icona sulla barra delle applicazioni, dovrai esplorare le impostazioni delle app per vedere se puoi disattivare tali notifiche. Sfortunatamente, non esiste un'area centrale per questi tipi di impostazioni. Di solito è possibile accedere alle impostazioni per quelle singole app in background facendo clic con il pulsante destro del mouse sull'icona della barra delle applicazioni e scegliendo "Impostazioni", "Preferenze" o simili.

CORRELATO: Disabilita tutti i fumetti di notifica in qualsiasi versione di Windows

Per le app che creano notifiche a fumetti o avvisi popup, potresti essere in grado di disattivare le notifiche nelle impostazioni dell'app. Tuttavia, Windows ha anche un modo integrato per controllare alcuni di questi tipi di notifiche. È leggermente diverso a seconda della versione di Windows che usi, quindi ti consigliamo di consultare le nostre guide complete per personalizzare e modificare le icone della barra delle applicazioni e utilizzare e configurare il Centro operativo di Windows 10. Ancora una volta, le notifiche in Windows 10 in genere non causano problemi con l'occultamento automatico della barra delle applicazioni, ma può certamente accadere con le notifiche nelle versioni precedenti. E se vuoi andare all in, abbiamo anche una guida per disabilitare completamente i suggerimenti per i fumetti, che funziona alla grande con quelle precedenti versioni di Windows.

CORRELATO: Come nascondere o mostrare i badge delle app sulla barra delle applicazioni di Windows 10

Inoltre, a partire dall'aggiornamento dell'anniversario di Windows 10, Windows 10 ha aggiunto una funzionalità per consentire alle app di visualizzare i badge sui pulsanti della barra delle applicazioni. In genere, si tratta di app come Posta e Calendario in cui il badge può visualizzare un conteggio degli elementi non letti. Questi badge di solito non fanno sì che la barra delle applicazioni rimanga visibile se è impostata per nascondere automaticamente, ma se sospetti che questo ti stia causando problemi, è facile nascondere quei badge dei pulsanti della barra delle applicazioni.

Si spera che almeno uno di questi suggerimenti ti aiuti a risolvere il tuo problema e tornerai su un desktop bello, grande e pulito.