Che cos'è l'host del provider WMI (WmiPrvSE.exe) e perché utilizza così tanta CPU?

Il processo Host provider WMI è una parte importante di Windows e spesso viene eseguito in background. Consente ad altre applicazioni sul tuo computer di richiedere informazioni sul tuo sistema. Questo processo normalmente non dovrebbe utilizzare molte risorse di sistema, ma potrebbe utilizzare molta CPU se un altro processo sul sistema si comporta male.

CORRELATO: Cos'è questo processo e perché è in esecuzione sul mio PC?

Questo articolo fa parte della nostra serie in corso che spiega i vari processi presenti in Task Manager, come Runtime Broker, svchost.exe, dwm.exe, ctfmon.exe, rundll32.exe, Adobe_Updater.exe e molti altri. Non sai cosa sono questi servizi? Meglio iniziare a leggere!

Che cos'è l'host del provider WMI?

"WMI" sta per "Strumentazione gestione Windows". Questa è una funzionalità di Windows che fornisce un modo standardizzato per il software e gli script amministrativi per richiedere informazioni sullo stato del sistema operativo Windows e dei dati su di esso. I "provider WMI" forniscono queste informazioni, quando richiesto. Ad esempio, il software oi comandi potrebbero trovare informazioni sullo stato della crittografia dell'unità BitLocker, visualizzare le voci dal registro eventi o richiedere dati dalle applicazioni installate che includono un provider WMI. Microsoft ha un elenco di provider WMI inclusi sul proprio sito Web.

Questa è una funzionalità particolarmente utile per le aziende che gestiscono centralmente i PC, soprattutto perché le informazioni possono essere richieste tramite script e mostrate in modo standard nelle console amministrative. Tuttavia, anche su un PC domestico, alcuni software installati potrebbero richiedere informazioni sul sistema tramite l'interfaccia WMI.

Puoi anche utilizzare WMI per trovare una serie di informazioni utili che normalmente non sono esposte nell'interfaccia di Windows sul tuo PC. Ad esempio, abbiamo coperto lo strumento della riga di comando WMI (WMIC) per ottenere il numero di serie del PC, trovare il numero di modello della scheda madre o semplicemente per vedere lo stato di salute SMART di un disco rigido.

Perché utilizza così tanta CPU?

L'host del provider WMI non dovrebbe normalmente utilizzare molta CPU, poiché normalmente non dovrebbe fare nulla. Occasionalmente può utilizzare una certa CPU quando un altro software o script sul PC richiede informazioni tramite WMI, e questo è normale. Un utilizzo elevato della CPU è probabilmente solo un segno che un'altra applicazione richiede dati tramite WMI.

Tuttavia, un utilizzo prolungato della CPU è un segno che qualcosa non va. L'host del provider WMI non dovrebbe utilizzare sempre molte risorse della CPU.

Il riavvio del servizio Strumentazione gestione Windows può aiutare se è bloccato in uno stato difettoso. Puoi anche riavviare il computer, ma c'è un modo per riavviare il servizio senza riavviare il computer. Per fare ciò, apri il menu Start, digita "Services.msc" e premi Invio per avviare lo strumento Servizi.

Individua il "Servizio Strumentazione gestione Windows" nell'elenco, fai clic con il pulsante destro del mouse e seleziona "Riavvia".

Se vedi un utilizzo della CPU costantemente elevato, è probabile che un altro processo sul tuo sistema si stia comportando male. Se un processo richiede costantemente una grande quantità di informazioni dai provider WMI, il processo Host provider WMI utilizzerà molta CPU. Quell'altro processo è il problema.

Per identificare quale processo specifico sta causando problemi con WMI, utilizzare il Visualizzatore eventi. Su Windows 10 o 8, puoi fare clic con il pulsante destro del mouse sul pulsante Start e selezionare "Visualizzatore eventi" per aprirlo. Su Windows 7, apri il menu Start, digita "Eventvwr.msc" e premi Invio per avviarlo.

Nel riquadro sinistro della finestra del Visualizzatore eventi, accedere ad Applicazioni e registri dei servizi \ Microsoft \ Windows \ WMI-Activity \ Operational.

Scorri l'elenco e cerca gli eventi recenti "Errore". Fare clic su ogni evento e cercare il numero a destra di "ClientProcessId" nel riquadro inferiore. Questo ti dice il numero ID del processo che ha causato l'errore WMI.

Ci sono buone probabilità che qui vengano visualizzati diversi errori. Gli errori possono essere causati dallo stesso numero ID di processo oppure potresti vedere più ID di processo diversi che causano errori. Fare clic su ogni errore e vedere cosa è ClientProcessId per scoprire.

È ora possibile definire un processo che potrebbe causare problemi. Innanzitutto, apri una finestra di Task Manager premendo Ctrl + Shift + Escape o facendo clic con il pulsante destro del mouse sulla barra delle applicazioni e selezionando "Task Manager".

Fare clic sulla scheda "Dettagli", fare clic sulla colonna "PID" per ordinare i processi in esecuzione per ID processo e individuare il processo corrispondente al numero ID visualizzato nei registri del Visualizzatore eventi.

Ad esempio, qui, abbiamo visto che il processo "HPWMISVC.exe" ha causato questi errori su questo particolare computer.

Se il processo è terminato, non lo vedrai nell'elenco qui. Inoltre, quando un programma si chiude e si riapre, avrà un numero ID di processo diverso. Ecco perché è necessario cercare gli eventi recenti, poiché il numero ID del processo degli eventi precedenti nel Visualizzatore eventi non ti aiuterà a trovare nulla.

Con queste informazioni in mano, ora conosci il processo che potrebbe causare problemi. Puoi cercare il suo nome sul Web per scoprire il software a cui è associato. Puoi anche fare clic con il pulsante destro del mouse sul processo nell'elenco e fare clic su "Apri posizione file" per aprirne la posizione sul sistema, che potrebbe mostrare il pacchetto software più grande di cui fa parte il programma. Potrebbe essere necessario aggiornare questo software se lo si utilizza o disinstallarlo se non lo si utilizza.

Posso disabilitare l'host del provider WMI?

È tecnicamente possibile disabilitare il "servizio Strumentazione gestione Windows" sul computer. Tuttavia, questo interromperà molte cose diverse sul tuo PC. È una parte importante del sistema operativo Windows e dovrebbe essere lasciato solo.

Come dice la descrizione ufficiale di questo servizio, "Se questo servizio viene interrotto, la maggior parte del software basato su Windows non funzionerà correttamente". Quindi non disabilitare questo servizio! In caso di problemi, è necessario identificare il processo sul computer che sta causando l'utilizzo da parte dell'host del provider WMI di così tanta CPU e aggiornare, rimuovere o disabilitare invece tale processo.