Come eseguire un'installazione pulita di Windows 10 in modo semplice

Il processo di aggiornamento di Windows 10 trascina i vecchi file, impostazioni e programmi dal sistema Windows precedente a quello nuovo. Microsoft ti consente di ottenere un sistema completamente nuovo eseguendo un'installazione pulita.

Ciò è particolarmente utile se hai acquistato un nuovo PC Windows 10 e include bloatware installato dal produttore che non desideri. Oppure, potrebbe essere necessario eseguire un'installazione pulita su un computer senza un sistema Windows esistente dopo aver installato un nuovo disco rigido. Naturalmente, ti perderai le buone app preinstallate, come il programma di riproduzione DVD gratuito fornito con molti PC. Tuttavia, puoi sempre installare VLC per ottenere la riproduzione di DVD o utilizzare una delle alternative più complete di Windows Media Center.

CORRELATO: Windows 10 è disponibile oggi: dovresti aggiornare?

In precedenza, Microsoft costringeva gli utenti a eseguire l'aggiornamento a Windows 10 prima che potessero ricominciare da capo ed eseguire un'installazione pulita, il che era fastidiosamente complicato e richiedeva tempo. Ora, le cose sono molto più semplici, poiché puoi attivare Windows 10 con un tasto Windows 7, 8 o 8.1.

Opzione uno: creare il supporto di installazione e installare Windows da zero

CORRELATO: Dove scaricare legalmente Windows 10, 8.1 e 7 ISO

Il metodo classico per eseguire un'installazione pulita è ancora la nostra opzione preferita con Windows 10. Devi solo scaricare e creare il supporto di installazione, su un DVD o un'unità flash, e installarlo da lì.

Scarica lo strumento di creazione multimediale di Windows 10 da Microsoft. Questo strumento scaricherà i file di installazione di Windows 10 corretti per il tuo sistema e ti aiuterà a creare un DVD di installazione o un'unità flash. Avviarlo e selezionare l'opzione "Crea supporto di installazione per un altro PC" per creare il supporto di installazione.

Assicurati di selezionare il tipo corretto di supporto di installazione per la copia di Windows 10 con licenza per il tuo PC: Windows 10 Home o Professional. (Se "Windows 10" è l'unica opzione, puoi tranquillamente usarla e rileverà la versione che desideri.) Dovresti anche scegliere la tua lingua e selezionare se vuoi la versione a 32 o 64 bit di Windows qui. La maggior parte delle persone vorrà la versione a 64 bit, ma è possibile creare un supporto di installazione che includa entrambi e il programma di installazione selezionerà automaticamente quello più appropriato quando lo si utilizza per installare Windows su un computer.

Installa Windows 10 dal supporto di installazione come faresti con qualsiasi altro sistema operativo. Riavvia il computer con l'unità USB o il DVD inserito e avvia da quel dispositivo. Ciò potrebbe richiedere la modifica di un'impostazione nel BIOS, l'accesso a un menu di avvio o l'utilizzo dell'opzione "Usa un dispositivo" nelle opzioni di avvio avanzate su un moderno dispositivo Windows 8 o 10 che include il firmware UEFI invece del BIOS tradizionale. Selezionare "Installa ora" una volta avviato il programma di installazione di Windows.

Successivamente, vedrai la schermata di attivazione. Quello che fai qui dipende dalla tua situazione:

  • Se non hai mai installato e attivato Windows 10 su questo computer prima, vedrai la schermata di attivazione. Inserisci qui la tua chiave di Windows 10. Se non ne hai uno, ma hai una chiave 7, 8 o 8.1 valida, inseriscila qui.
  • Se hai già installato e attivato Windows 10 su questo computer, fai clic su "Non ho un codice" Product Key ". Windows si attiverà automaticamente una volta installato.

La seconda situazione funziona a causa di come Windows 10 attiva i PC. Quando installi e attivi Windows 10 su un sistema per la prima volta, il programma di installazione conferma che hai installato un sistema "Windows originale" e registra il tuo hardware con i server Microsoft. Dopodiché, non dovresti inserire di nuovo quella chiave sullo stesso PC: Microsoft riconoscerà il tuo hardware la prossima volta che installi Windows 10 su quella macchina, confermerà che è registrato e si attiverà automaticamente.

Esegui normalmente il processo di installazione finché non viene visualizzato il messaggio "Quale tipo di installazione desideri?" schermo. Seleziona l'opzione "Personalizzata" per assicurarti di eseguire un'installazione pulita e non un'installazione di aggiornamento.

Partiziona l'unità di sistema come preferisci. Se hai solo una singola partizione di Windows, puoi dire al programma di installazione di sovrascriverla. Se hai molte partizioni, puoi eliminarle tutte e dire a Windows 10 di installarsi da solo nello spazio non allocato.

Dopo aver effettuato l'accesso al tuo nuovo sistema Windows 10 installato in modo pulito, dovrebbe attivarsi automaticamente dopo esserti connesso a Internet.

Per assicurarti che sia attivato correttamente, apri il menu Start e fai clic su Impostazioni. fai clic sul pulsante Aggiorna e sicurezza e vai alla scheda "Attivazione".

Verifica di vedere "Windows è attivato" qui. Inoltre, prendi nota dell'edizione di Windows 10 che hai installato: Windows 10 Home o Windows 10 Pro. La maggior parte delle persone riceverà l'edizione Home come parte dell'aggiornamento gratuito da 7 o 8, ma riceverai Windows 10 Pro se in precedenza era installata un'edizione Professional di Windows 7 o 8.

Quando abbiamo reinstallato Windows 10 Pro sul nostro computer, si è attivato immediatamente. Tuttavia, se i server di attivazione di Microsoft sono sovraccarichi, potrebbe essere necessario del tempo prima che il sistema si attivi. Se non è attivato, potresti vedere le informazioni qui che possono aiutarti ad attivare.

Alcune persone riferiscono di dover riavviare più volte, mentre altri hanno appena aspettato. Il comando seguente può forzare l'attivazione se non avviene automaticamente dopo aver eseguito i passaggi precedenti. Innanzitutto, apri un prompt dei comandi dell'amministratore facendo clic con il pulsante destro del mouse sul pulsante Start o premendo il tasto Windows + X e selezionando Prompt dei comandi (amministratore). Digita il seguente comando e premi Invio:

slmgr.vbs / ato

Molte persone riferiscono di dover eseguire questo comando più volte. se viene visualizzato un messaggio di errore, prova a riavviare ed eseguirlo di nuovo, attendi ed eseguilo di nuovo, oppure aspetta e lascia che Windows si attivi automaticamente. I server di Microsoft potrebbero essere sovraccarichi nel momento in cui stai tentando di attivare.

Opzione due: eseguire un ripristino e rimuovere tutto

Se hai già eseguito l'aggiornamento a Windows 10 e desideri una nuova installazione, esiste un metodo più semplice. Puoi utilizzare la funzione Ripristina per ripristinare il tuo sistema Windows 10 a uno stato nuovo. Se hai installato Windows 10 da solo, questo dovrebbe darti un nuovo sistema Windows in pochissimo tempo.

Ci sono alcuni avvertimenti, tuttavia: questo metodo non è l'ideale per ogni situazione. Se hai acquistato un computer fornito con Windows 10, ad esempio, questo probabilmente ripristinerà il bloatware fornito con il tuo PC Windows 10. (C'è un modo per aggirare questo problema, ma dobbiamo ancora testarlo da soli.)

Inoltre, alcune persone hanno riferito che non risolverà alcuni problemi di danneggiamento del sistema, nel qual caso si desidera eseguire un'installazione pulita reale utilizzando l'opzione uno sopra.

Per ripristinare il tuo PC Windows 10, apri l'app Impostazioni, seleziona Aggiorna e sicurezza, seleziona Ripristino e fai clic sul pulsante "Inizia" sotto Ripristina questo PC. Seleziona "Rimuovi tutto". Questo cancellerà tutti i tuoi file, quindi assicurati di avere i backup.

L'offerta di aggiornamento gratuito di Microsoft dipende dall'hardware del tuo PC, quindi potrebbe non attivarsi correttamente se hai sostituito l'hardware all'interno del tuo PC. Potrebbe essere necessario chiamare Microsoft e completare il processo di attivazione del telefono, spiegando cosa è successo, se hai cambiato l'hardware del PC dopo aver approfittato dell'offerta. La linea di assistenza telefonica può fornirti un codice di attivazione che ti consentirà di attivare Windows 10, anche se non si attiverà automaticamente. Tuttavia, potrebbe essere necessario fornire ulteriori informazioni.

Tecnicamente, l'aggiornamento gratuito di Windows 10 (così come le copie OEM di Windows e le copie preinstallate di Windows 10) non dovrebbero essere trasferiti su un PC separato. Ma spesso, il processo di attivazione del telefono ti consente di farlo comunque, quindi vale la pena provare.

Credito immagine: Brett Morrison su Flickr