Puoi ancora ottenere Windows 10 gratuitamente con una chiave Windows 7, 8 o 8.1

L'offerta di aggiornamento gratuito di Microsoft a Windows 10 è finita, o lo è? C'è ancora un modo per attivare Windows 10 con una chiave Windows 7, 8 o 8.1, oltre all'offerta di accessibilità di Microsoft.

Aggiornamento: originariamente abbiamo scritto questo articolo nel 2016, ma questo trucco di aggiornamento funziona ancora a partire dal 14 gennaio 2020.

Puoi ancora usare una vecchia chiave con l'aggiornamento dell'anniversario

CORRELATO: Puoi ancora ottenere Windows 10 gratuitamente dal sito di accessibilità di Microsoft

Come parte del primo aggiornamento di novembre di Windows 10 nel 2015, Microsoft ha modificato il disco di installazione di Windows 10 per accettare anche le chiavi di Windows 7 o 8.1. Ciò ha consentito agli utenti di eseguire un'installazione pulita di Windows 10 e immettere una chiave di Windows 7, 8 o 8.1 valida durante l'installazione. Windows 10 segnalerebbe quindi quella chiave ai server Microsoft e i server di attivazione di Windows 10 darebbero al tuo PC un "diritto digitale" (ora una "licenza digitale") per continuare a utilizzare Windows 10 gratuitamente, proprio come se avessi aggiornato.

Funziona anche da Windows 10. Anche se non fornisci una chiave durante il processo di installazione, puoi andare su Impostazioni> Aggiornamento e sicurezza> Attivazione e inserire qui una chiave di Windows 7 o 8.1 invece di una chiave di Windows 10. Il tuo PC riceverà un diritto digitale.

Ora, anche se l'offerta di aggiornamento gratuito è tecnicamente terminata, questo metodo funziona ancora in tutte le versioni di Windows 10, dall'aggiornamento dell'anniversario del 2016 all'aggiornamento di novembre 2019. Funziona quando si installa Windows 10 con il supporto di installazione o inserendo la chiave dopo l'installazione di Windows 10. Immettere qualsiasi chiave di Windows 7, 8 o 8.1 che non è stata precedentemente utilizzata per l'aggiornamento a 10 e i server di Microsoft forniranno all'hardware del PC un nuova licenza digitale che ti consentirà di continuare a utilizzare Windows 10 a tempo indeterminato su quel PC.

Microsoft non ha rilasciato alcun tipo di dichiarazione su questo metodo di aggiornamento. È possibile che Microsoft lo disabiliti presto, ma è anche possibile che Microsoft guardi dall'altra parte e manterrà questo trucco per incoraggiare più aggiornamenti di Windows 10 per molto tempo a venire.

Come utilizzare una chiave di Windows 7, 8 o 8.1 per ottenere Windows 10

CORRELATO: Come trovare i codici Product Key persi di Windows o Office

Questo processo è facile. Innanzitutto, avrai bisogno di una chiave Windows 7, 8 o 8.1. Se ne hai uno in giro, bene. In caso contrario, puoi utilizzare uno strumento come ProduKey di NirSoft per trovare la chiave attualmente in uso sul tuo PC Windows 7, 8 o 8.1. Scrivilo.

Assicurati di avere i backup dei tuoi file importanti prima di continuare. Anche se prevedi di eseguire un'installazione di aggiornamento, qualcosa potrebbe andare storto. È sempre una buona idea disporre di backup, soprattutto quando si installa un nuovo sistema operativo.

Crea il supporto di installazione di Windows 10 se non lo hai già in giro. Puoi farlo con lo strumento di creazione multimediale di Windows 10 di Microsoft. Seleziona "Crea supporto di installazione per un altro PC" e lo strumento proporrà di creare un'unità flash USB avviabile o masterizzare un DVD avviabile.

Aggiornamento : puoi semplicemente scaricare l'ultimo Media Creation Tool dal sito Web di Microsoft ed eseguirlo per eseguire l'aggiornamento: aggiornerà il tuo PC attuale senza che sia necessaria la creazione di supporti. Puoi scegliere se mantenere i tuoi file e programmi o ricominciare da capo. Supponendo che tu abbia iniziato con un sistema Windows 7 o Windows 8.1 autentico e attivato, ti fornirà un sistema Windows 10 attivato. Funzionerà se lo strumento di creazione multimediale è felice di eseguire l'aggiornamento. (Anche se l'installazione di Windows 10 risultante non è attivata, puoi semplicemente collegare la tua vecchia chiave di Windows 7 o Windows 8.1 al termine del processo di aggiornamento.)

Inserire il supporto di installazione nel computer che si desidera aggiornare, riavviare e avviare dal supporto di installazione. Installa Windows 10 normalmente. È possibile eseguire un'installazione di aggiornamento che mantiene i file esistenti o un'installazione pulita che cancella l'unità di sistema.

Quando ti viene chiesto di inserire una chiave, inserisci la chiave di Windows 7, 8 o 8.1. Il programma di installazione accetterà questa chiave e il processo di installazione continuerà normalmente.

(Se utilizzi un sistema Windows 8 o 8.1 con il codice Product Key incorporato nel firmware o BIOS UEFI del tuo sistema, potresti anche essere in grado di fare clic su "Non ho un codice Product Key". nel firmware UEFI in un secondo momento e attivare il sistema.)

Dopo aver installato Windows 10, vai su Impostazioni> Aggiornamento e sicurezza> Attivazione e dovresti vedere che il tuo PC ha una licenza digitale.

Se non hai inserito una chiave durante il processo di installazione, puoi inserire una chiave Windows 7, 8 o 8.1 direttamente in questa finestra quando ti viene chiesto di fornire una chiave Windows 10. Windows effettuerà il check-in con i server Microsoft e darà al tuo PC una licenza digitale per Windows 10.

È così semplice. Se in futuro vorrai reinstallare Windows 10, dovresti essere in grado di utilizzare la stessa chiave di Windows 7, 8 o 8.1 che hai inserito qui. Quella chiave sarà associata a una "licenza digitale" sui server Microsoft, consentendoti di continuare a reinstallare Windows 10 anche se Microsoft disabilita questo metodo di acquisizione di Windows 10.

Puoi anche accedere al tuo nuovo PC con un account Microsoft e quella chiave sarà associata al tuo account Microsoft, semplificando la riattivazione della licenza digitale se dovessi reinstallare Windows 10 in un secondo momento.

Supponendo che tu esegua l'accesso con un account Microsoft, vedrai il messaggio "Windows è attivato con una licenza digitale collegata al tuo account Microsoft" qui.