Come acquisire schermate in Windows 10

Uno screenshot è un'immagine presa di qualsiasi cosa sia sullo schermo. Oggi ti mostreremo come fare uno screenshot in Windows.

Puoi fare uno screenshot su quasi tutte le piattaforme e fare screenshot in Windows non è diverso. Ha un'opzione integrata che funziona alla grande per le attività di base, ma molti programmi di terze parti offrono più facilità d'uso e funzionalità. In questo articolo ti mostrerò alcuni modi diversi per acquisire uno screenshot in Windows 10.

Metodo uno: acquisire schermate rapide con Print Screen (PrtScn)
  1. Premere il pulsante PrtScn per copiare la schermata negli appunti
  2. Premi i pulsanti Windows + PrtScn sulla tastiera per salvare lo schermo in un file
  3. Usa lo strumento di cattura integrato
  4. Usa la barra dei giochi in Windows 10

Il pulsante Stampa schermo sulla tastiera può acquisire uno screenshot e salvarlo come file, acquisire uno screenshot senza salvarlo come file o acquisire uno screenshot di una sola finestra (invece dell'intero schermo). Il pulsante della schermata di stampa può essere etichettato come "PrtScn", "PrntScrn", "Print Scr" o qualcosa di simile. Sulla maggior parte delle tastiere, il pulsante si trova solitamente tra F12 e Scroll Lock. Sulle tastiere dei laptop, potrebbe essere necessario premere il tasto "Funzione" o "Fn" per accedere alla funzione Print Screen. Quando premi il tasto, sembrerà che non sia successo nulla, ma lo screenshot è stato salvato negli appunti.

Per salvare lo screenshot come file

Premere il "tasto logo Windows + PrtScn". Se utilizzi un tablet, premi il pulsante "logo Windows + pulsante volume giù". Su alcuni laptop e altri dispositivi, potrebbe essere necessario premere invece i tasti "Tasto logo Windows + Ctrl + PrtScn" o "Tasto logo Windows + Fn + PrtScn". Controlla il manuale del tuo laptop per maggiori informazioni.

Lo schermo si oscurerà per un momento e vedrai lo screenshot apparire come un file in una cartella denominata "Screenshot", all'interno della tua cartella predefinita "Immagini". Lo screenshot viene automaticamente etichettato con un numero.

Vedrai lo schermo oscurato solo se hai attivato "Anima finestre durante la riduzione a icona e l'ingrandimento" nelle impostazioni degli effetti visivi (Sistema> Impostazioni di sistema avanzate> Fai clic sulla scheda Avanzate> Fai clic su Impostazioni nella sezione Prestazioni).

Per fare uno screenshot senza salvare

Premere il tasto "PrtScn". Uno screenshot del display viene ora copiato negli appunti. Apri il tuo editor di immagini preferito, elaboratore di testi o altro programma in cui desideri utilizzare l'immagine. Scegli Modifica> Incolla per incollare lo screenshot dove preferisci. Le dimensioni dell'immagine saranno le stesse della risoluzione del desktop. Nota: su alcuni laptop e altri dispositivi, potrebbe essere necessario premere i tasti "Alt + Fn + PrtScn". Controlla il manuale del tuo laptop per maggiori informazioni.

Per fare uno screenshot di una sola finestra

Fare clic sulla barra del titolo della finestra che si desidera acquisire. Premere "Alt + PrtScn". Uno screenshot della finestra attualmente attiva verrà copiato negli appunti, proprio come nell'ultima sezione. Incollalo nel tuo editor di immagini o in un editor di documenti preferito. Nota: su alcuni laptop e altri dispositivi, potrebbe essere necessario premere i tasti "Alt + Fn + PrtScn". Controlla il manuale del tuo laptop per maggiori informazioni.

Per fare uno screenshot di una parte dello schermo

Premi "Windows + Maiusc + S". Lo schermo apparirà in grigio e il cursore del mouse cambierà. Fare clic e trascinare sullo schermo per selezionare la parte dello schermo che si desidera acquisire. Uno screenshot della regione dello schermo selezionata verrà copiato negli appunti. Puoi incollarlo in qualsiasi applicazione selezionando Modifica> Incolla o premendo Ctrl + V, proprio come incolleresti una scorciatoia a schermo intero presa con il tasto Stampa schermo.

Funziona solo in Creators Update di Windows 10. Nelle versioni precedenti di Windows, questo collegamento fa parte dell'applicazione OneNote di Microsoft. Con Creators Update, Microsoft ha integrato questo collegamento in Windows 10 stesso.

Metodo due: acquisisci screenshot più flessibili con lo strumento di cattura

Lo strumento di cattura fa parte di Windows da molto tempo. Questo strumento è stato incluso per la prima volta in Windows Vista e non ha mai ricevuto nuove funzionalità a parte alcune correzioni di bug. Lo strumento di cattura può acquisire schermate di una finestra aperta, un'area rettangolare, un'area a forma libera o dell'intero schermo. Puoi annotare i tuoi ritagli con penne di colori diversi o un evidenziatore, salvarli come immagine o file MHTML o inviarli tramite e-mail a un amico.

Lo strumento di cattura in Windows Vista, 7 e 8 ha una limitazione: non può acquisire schermate che coinvolgono i movimenti del mouse. Per catturare qualcosa che coinvolge il movimento del mouse, come i menu a comparsa e le descrizioni comandi, dovrai utilizzare il metodo Print Screen.

In Windows 10, lo Strumento di cattura ha una nuova opzione "Ritardo", che ti permetterà di catturare schermate, menu a comparsa e suggerimenti. Apri l'app Strumento di cattura e fai clic su Ritardo. Dall'elenco a discesa, fai clic sul numero di secondi che desideri attendere prima che venga acquisito lo screenshot.

Ora scegli il tipo di cattura che desideri eseguire facendo clic sulla freccia accanto a "Nuovo". Puoi scegliere uno dei quattro tipi di cattura: forma libera, rettangolare, finestra e schermo intero.

A differenza di un normale snip, lo schermo non svanirà immediatamente. Invece, avrai tra 1 e 5 secondi, a seconda del ritardo che hai scelto, per impostare i tuoi screenshot. Puoi utilizzare questo tempo per aprire il menu a comparsa o il suggerimento che desideri acquisire. Una volta trascorsi i secondi, lo schermo si bloccherà e si dissolverà in modo da poter creare la tua cattura. Se hai scelto la finestra o lo schermo intero, catturerà immediatamente lo snip.

Metodo tre: usa le scorciatoie da tastiera con la barra dei giochi in Windows 10

Windows 10 viene fornito con funzionalità DVR di gioco per registrare filmati di gioco e acquisire schermate di giochi per PC Windows. La barra dei giochi genera screenshot in formato PNG e li salva in "C: \ Users \ [nome utente] \ Videos \ Captures". Prima di iniziare a utilizzare la barra dei giochi, avvia l'app Xbox fornita con Windows 10 e apri le sue impostazioni. In "Game DVR", attiva "Acquisisci schermate utilizzando Game DVR" e assegna le scorciatoie da tastiera che desideri.

Quando vuoi fare uno screenshot, usa quella combinazione di tasti ("tasto Windows + G" per impostazione predefinita) e fai clic o tocca la casella "Sì, questo è un gioco" se richiesto. Ora premi "Icona della fotocamera" o "Win + Alt + PrtScn" per fare uno screenshot. Nota: la scorciatoia da tastiera funzionerà solo se in precedenza hai selezionato la casella "Sì, questo è un gioco" per questo gioco specifico. Verrà visualizzata una notifica che ti informa "Screenshot salvato". Se fai clic o tocchi la notifica, si aprirà "Xbox> Game DVR> Su questo PC" per vederla.

Metodo quattro: acquisire schermate più potenti in modo semplice con Snagit

Tutti i metodi integrati di Windows hanno i loro pro e contro. Se scatti molti screenshot e desideri una maggiore flessibilità rispetto agli strumenti integrati, tuttavia, uno strumento di terze parti è la tua migliore opzione.

Se non ti dispiace spendere qualche dollaro, Snagit di Techsmith è uno strumento di prim'ordine che semplifica l'acquisizione di schermate, ha tonnellate di funzionalità che ti consentono di scegliere come target finestre specifiche, scattare istantanee della regione e persino catturare il testo completo delle finestre a scorrimento come le pagine web.

Puoi fare brevi video se lo desideri, annotare screenshot, disegnare frecce e forme e praticamente qualsiasi cosa tu possa immaginare che uno strumento di screenshot dovrebbe essere in grado di fare. È un ottimo strumento che consigliamo vivamente, soprattutto se è necessario acquisire molti screenshot.

C'è una versione di prova gratuita che puoi scaricare per verificarla prima di preoccuparti di spendere soldi per essa. Una volta provato, sarà difficile tornare agli strumenti barebone di Windows.